Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Coronavirus, contagi in aumento: il San Martino sospende (di nuovo) le visite ai pazienti

La decisione "in considerazione dell'evoluzione del quadro epidemiologico". I primari potranno fare eccezioni

Genova. L’ospedale San Martino ha sospeso le visite di parenti e congiunti ai pazienti ricoverati nei reparti di degenza.

La decisione è stata comunicata questa mattina con una e-mail interna ai dipendenti della struttura ed è stata presa dalla direzione sanitaria “in considerazione dell‘evoluzione del quadro epidemiologico relativo all’emergenza Covid-19 a maggiore tutela dei pazienti e degli operatori sanitari”.

Il policlinico aveva deciso di permettere le visite alla fine della prima ondata di contagi, pur con alcune limitazioni. Ora il dietrofront che, come riferisce lo staff dell’ospedale, non ha a che vedere con le disposizioni previste dal nuovo Dpcm varato nelle scorse ore dal governo, secondo le quali l’accesso a “strutture di ospitalità e lungo-degenza, rsa, hospice” e simili “è limitato ai soli casi indicati dalla direzione sanitaria della struttura”.

Per quanto riguarda il San Martino, starà comunque ai singoli primari valutare “eventuali casi particolari in cui consentire la visita, ad esempio in caso di minori, portatori di handicap o condizioni di particolare gravità”. In ogni caso gli eventuali visitatori dovranno indossare la mascherina e igienizzare le mani all’ingresso e all’uscita del reparto.