Quantcast
Ci siamo

Calata Bettolo, il nuovo terminal è entrato in funzione: il 12 ottobre la prima nave

Iniziate le operazioni di stoccaggio dei contenitori nel nuovo piazzale del porto di Genova

calata bettolo

Genova. Il nuovo terminal commerciale dedicato alla movimentazione dei containers di Calata Bettolo, in concessione a Msc, è entrato ufficialmente in attività nelle scorse ore, accogliendo i primi tir in ingresso.

A darne notizia la Federazione Autotrasportatori Italiana, che in un post su fecebook ha avvisato gli associati dell’inizio delle attività dei terminalisti. Al momento sul grande piazzale ricavato dal tombamento dello specchio acqueo antistante alla vecchia calata sono quindi arrivati i primi container, in attesa di Msc Sena, che entrerà nel porto di Genova il 12 ottobre e sarà la prima nave che li caricherà. E che sarà quindi la prima realmente in servizio ad attraccare presso la nuova banchina.

Il Nuovo Terminal Contenitori avrà a regime una capacità di oltre 400.000 Teu all’anno, e permetterà  di operare su navi portacontainer della settima generazione, con lunghezze di oltre 330 metri e pescaggi di oltre 14.50 metri, grazie ad uno sviluppo di banchina di oltre 750 metri ed un tirante d’acqua di progetto di 17 metri.

L’apertura del nuovo terminal arriva in un momento difficile e cruciale per il porto di Genova, che oltre a subire il riverbero della crisi mondiale legata alla pandemia di coronavirus, sta pagando l’incerto panorama legato ai trasporti, determinato dalle tante incognite (e limitazioni) che gravano sulla rete autostradale del nodo genovese.

Msc Sena (202 metri di lunghezza, 32 metri di larghezza per 2500 Teus di capacità massima) giungerà a Genova carica di container provenienti dal Mar Nero dopo aver percorso il suo itinerario partito lo scorso 28 settembre da Costanza (Romania) per poi toccare Novorossiysk (Russia), i porti dello stretto del Bosforo, la Turchia e porti greci, compreso il Pireo. La nave dovrebbe partire da Genova il 13 ottobre, carica di container in export, e proseguire verso Gioia Tauro, in Italia, diretta verso il Mar Nero.

Il Terminal Container di Calata Bettolo, l’importante progetto infrastrutturale, attraverso la sua affiliata Til situato nel Bacino di Sampierdarena che fa capo al Gruppo Msc, avvia così la sua piena operatività confermando la centralità e l’importanza del porto ligure nelle strategie del Gruppo e rilanciando l’importanza dell’Italia come piattaforma di traffici.

Per rendere operativo il terminal nel 2020 la compagnia ha già effettuato 70 nuove assunzioni di personale che garantirà l’operatività del terminal tutto l’anno 24h/24 cui si aggiunge l’operatività della professionalità della Compagnia lavoratori portuale genovese.

leggi anche
Calata bettolo
Dopo lo stop
Calata Bettolo, oggi vertice a Roma per “metterci la pezza”. Autority, consorzio e Enac al ministero
Calata bettolo
Il commento
Calata Bettolo, quando le dimensioni contano. Toti: “Niente allarmismi, osservazioni Enac erano attese”
Generico 2018
Doppia firma
Porto di Genova, sottoscritta la concessione per calata Bettolo e la proroga per il terminal Sech
Luigi Merlo
Dubbi
Calata Bettolo, M5s all’attacco: “Autorità portuale faccia chiarezza su contratto Msc”
Sedi istituzionali e palazzi del governo
Tempo scaduto
Calata Bettolo, Toti e Bucci: “Stallo inaccettabile, se situazione non si sblocca Autorità Portuale riveda concessioni”
Disinnescata bomba d'aereo a Calata Bettolo
Operazioni terminate
Porto di Genova, disinnescata la bomba di calata Bettolo
Generica
Crisi
Porto di Genova, profondo rosso: anche a luglio traffici in calo di quasi il 20%
messina container
Preoccupazione
Porto di Genova, marzo in calo del 10%: il Coronavirus fa sentire i suoi effetti
Generica
Allarme
Autostrade, il colosso dello shipping Cosco ai clienti: “Caos mai visto, non usate il porto di Genova”