Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Amiu cerca autisti per i mezzi di raccolta: saranno destinati anche a sedi distaccate

Da Genova a Montebruno, passando per Recco e Campo Ligure: i primi in graduatoria dovranno sostenere una prova di guida

Più informazioni su

Genova. Amiu ha lanciato una ricerca di nuovo personale da adibire alla guida dei mezzi di raccolta. I nuovi autisti verranno destinati a diverse sedi distaccate. Le iscrizioni al bando hanno inizio alle 8 del 27/10/2020 e termine alle 18 del 30/10/2020. Amiu si riserva di utilizzare la graduatoria anche per assunzioni a tempo determinato.

Possono partecipare candidati in possesso della patente di categoria C o superiore e di Carta di Qualificazione del Conducente trasporto merci, in corso di validita’ al momento della domanda.

Requisiti preferenziali ma non obbligatori:
essere dipendente di una delle Societa’ controllate/partecipate dal Comune di Genova;
possesso della certificazione relativa al superamento del test finale relativo ai corsi “Formazione generale sulla sicurezza e salute sul lavoro” – punti 10;
possesso della certificazione relativa al superamento del test finale relativo ai corsi “Formazione rischi specifici” della mansione ricercata, in base alla normativa vigente (in corso di validita’ almeno fino al 30/06/2021) – punti 20;
validita’ della patente C e CQC almeno fino al 30/06/2021 – punti 5;
validita’ della patente C e CQC successiva al 30/06/2021 – punti 10;
comprovata esperienza negli ultimi due anni nelle mansioni di autista presso un’azienda operante nel settore dell’igiene ambientale con adibizione alla guida di automezzi specifici come ad esempio (non esaustivo): IVECO 120 attrezzati Farid a caricamento posteriore, IVECO 180 attrezzato Farid a caricamento posteriore, IVECO 260 a 3 assi attrezzati Farid a caricamento laterale, IVECO 180 a due assi attrezzati AMS a caricamento laterale – punti 10.

A seguito della verifica dei requisiti sarà stilata una prima graduatoria costituita tenendo
conto prioritariamente del possesso dei requisiti preferenziali e – a parità di requisiti
preferenziali – della data e ora di registrazione al portale. L’essere dipendenti di Società
controllata/partecipata del Comune di Genova costituirà elemento preferenziale rispetto a
tutti gli altri e pertanto i candidati che ne sono in possesso saranno posizionati in cima alla
graduatoria secondo gli altri criteri succitati.

I primi 70 candidati inseriti nella suddetta graduatoria saranno sottoposti ad una prova
pratica di guida
all’esito della quale sarà stilata la graduatoria definitiva ordinata secondo l’esito della prova pratica e, a parità di punteggio della prova pratica, secondo l’ordine
della graduatoria di cui al capoverso precedente.

I vincitori della selezione potranno essere assegnati presso i seguenti plessi della Città
Metropolitana:

– Genova
– Arenzano
– Cogoleto
– Valle Scrivia (presumibilmente Busalla e/o Savignone)
– Valli Stura e Orba (presumibilmente Campo Ligure)
– Val Trebbia (presumibilmente Montebruno)
– Recco

Le assunzioni avverranno secondo il programma e i fabbisogni che si perfezioneranno e pertanto, qualora il candidato rifiutasse l’assegnazione ad una delle sedi sopra indicate – in quanto non rispondente alle preferenze manifestate – la sua posizione in graduatoria sarà mantenuta ed il posto verrà assegnato scorrendo la graduatoria stessa.