Punto critico

Ambulanze in attesa davanti al Galliera, Croce Rossa Vallescrivia: “Situazione insostenibile”

Oltre 10 mezzi bloccati, denunciano dall'ente, a causa del sovraffollamento nei pronto soccorso legato alla situazione Covid

Generica

Genova. “A causa di sovraffollamento dei pronto soccorso genovesi, un nostro equipaggio, più di dieci ambulanze “bloccate”, inviato dalla centrale operativa 118 Genova Soccorso, è fermo presso il nosocomio dell’ospedale Galliera dalle ore 11.15″.

Lo scrivono alle 13e30 i volontari della Croce Rossa Comitato Vallescrivia alle prese con lunghe attese dovute non solo alla pressione sul pronto soccorso del Gallieria ma anche di altri nosocomi genovesi.

“Sta diventando insostenibile la situazione dei ricoveri, ammirevole è l’atteggiamento di tutto il personale sanitario, dalla Centrale Operativa 118 Genova, ai Medici, Infermieri e personale Oss degli Ospedali”, scrivono dalla Croce Rossa Italiana.

Generica

Al momento – 13e45 – la situazione del pronto soccorso vede un afflusso non indifferente su San Martino e Galliera, con 35 tra codici verdi e gialli, e 1 codice rosso, in attesa al policlinico, mentre al Galliera le attese sono nell’ordine di una dozzina di pazienti. Molte le persone in visita. Da segnalare anche l’Obi con 78 pazienti al villa Scassi di Sampierdarena.

leggi anche
Ambulanza giorno pronto soccorso Villa scassi generica
Sotto pressione
Coronavirus, il Villa Scassi torna in affanno: boom di ambulanze e rianimazione al completo
tenda coronavirus galliera
Il piano
Coronavirus, caccia ai posti letto di media intensità e anche al Galliera scatta la fase 3
ambulanza covid tenda galliera pronto soccorso
Urgenza
Pronto soccorso in tilt per ricoveri da rsa, Alisa riattiva ospedali dedicati al Covid
Generica
Bollettino medico
Coronavirus, crescono contagi e ospedalizzati: 323 nuovi positivi in Liguria e 29 ricoveri
carabinieri pattuglione  centro storico decoro alcol controlli vicoli
Nuova stretta?
Coprifuoco per alcune strade di Genova, oggi vertice tra Comune, Regione e Alisa per decidere le modalità