Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Alluvione, da Genova parte una raccolta fondi per la popolazione di Limone Piemonte fotogallery

La organizza Occupy Albaro: "Loro ci hanno aiutati dopo il crollo di ponte Morandi". Ecco come donare

Genova. Una raccolta fondi per aiutare i commercianti di Limone Piemonte, la “colonia” dei genovesi devastata dall’alluvione degli scorsi giorni. E’ l’idea lanciata da Occupy Albaro, associazione nata come gruppo Facebook di quartiere e già attiva negli anni passati con numerose iniziative di solidarietà tra cui “Pronti… al Pesto… Via“, una cena benefica organizzata due anni fa per la popolazione della Valpolcevera colpita dal crollo di ponte Morandi.

E fu proprio in quell’occasione che dal paesino sulle pendici delle Alpi Marittime arrivò una mano tesa alla città di Genova. “Quando abbiamo ricevuto un bonifico dalla Pro Loco di Limone Piemonte ci siamo guardati con un pizzico di sorpresa e anche con tanta commozione – racconta su Facebook Tito Gherardi che insieme a Ugo Rota gestisce l’associazione – Nessuno di noi infatti aveva fatto richiesta di partecipazione agli amici di Limone e la spontaneità del gesto, unita alla consistenza dell’importo raccolto tra i commercianti, era stata una delle sorprese più piacevoli di tutta quella bellissima esperienza, che ancora oggi ricordiamo con grande affetto”.

E così, vedendo le immagini drammatiche di un paese distrutto con una stagione turistica irrimediabilmente compromessa, è scattata la molla. “Limone indubbiamente è una colonia genovese, molto di noi hanno fatto le vacanze nella cittadina piemontese e sono tantissimi i genovesi che a Limone hanno una seconda casa – ricorda Gherardi -. Non potendo organizzare un evento a causa delle restrizioni Covid, abbiamo deciso di indire una raccolta per gli amici della Pro Loco di Limone, che sarà devoluta ai commercianti della zona così duramente colpita”.

Dall’associazione è già partito un bonifico di 2mila euro alla Pro Loco. L’invito ora è quello a raddoppiare l’importo. Ecco gli estremi per donare.

Occupy Albaro
IBAN IT83K0200801423000102885696
Causale: OCCUPY PER LIMONE