Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Allerta meteo, chiuso in entrata il casello di Masone. Lo Stura supera il primo livello di guardia

Viabilità della valle ancora una volta tilt, con la contemporanea chiusura della statale del Turchino in direzione nord

Genova. La giornata di maltempo sta concentrando il suo fronte perturbativo nel centro della nostra regione, in particolare nell’entroterra genovese e nei versanti padani dei bacini idrografici liguri.

Le piogge più intense al momento si sono registrate in Valle Stura, dove dalle 15 di ieri pomeriggio sono caduti al momento quasi 100 mm di pioggia, con punte di quasi 25 mm tra le 12 di questa mattina e le 13. Il torrente Sturla, quindi, ha iniziato a ingrossarsi, con il livello idrometrico che ha superato abbondantemente il primo livello di guarda, quello giallo, sfiorando alle 13 i 3,20 metri di piena.

stura allerta meteo 26 ottobre

A mezzogiorno, inoltre, è stata precauzionalmente chiusa l’entrata del casello di Masone sull’A26, la cui rampa di accesso e minacciata da alcuni movimenti franosi tenuti in constante monitoraggio da parte dei tecnici di Autostrade per l’Italia.

Una situazione non nuova e che si presenta in condizioni meteo simili a quelle di oggi, e che complica notevolmente la vita dei residenti della vallata, visto che la statale del Turchino è interrotta ad altezza di Gnocchetto in caso di allerta meteo, a causa della frana che incombe sulla strada. Per accedere all’autostrada, quindi, gli abitanti della zona devono recarsi a Voltri, passando dal Turchino. E in caso di emergenza, ancora una volta, potrebbero esserci forti criticità.