Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Allerta e Nautico, Toti: “Al salone splende il sole, alla faccia di chi ama le polemiche”

Il presidente della Regione ha rivendicato le scelte fatte e sottolineato come le previsioni siano state rispettate: "Situazione a Genova neppure paragonabile al ponente"

Genova. Non si placano le polemiche sull’allerta meteo rossa-escluso-Genova che ieri hanno portato in molti, con una vera e propria bufera sui social network, a ipotizzare che la Regione e Arpal non avessero optato per il massimo grado d’allerta sul capoluogo ligure per evitare di dover chiudere il salone nautico in corso alla Fiera di Genova.

Al punto stampa di oggi, il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti – che già ieri aveva bollato tali accuse come imbecilli e diffamatorie – non ha mancato di rivendicare le scelte fatte.

“A dispetto di chi continua a fare polemiche sul tipo e sulla qualità delle previsioni, le previsioni sono state rispettate alla lettera – ha detto Toti – come era previsto la città di Genova ha avuto piogge copiose e danni ma nulla di paragonabile a quello che è successo nel Ponente, segno che ancora una volta le previsioni sono state accurate”.–

“Il Salone Nautico stamattina è regolarmente aperto, splende il sole ed è anche affollato di persone che spero si godano questa giornata alla faccia di chi non perde occasione per fare polemiche assurde e diffamatorie”, la frecciata ai delatori.

“Il lavoro dei nostri tecnici è stato impeccabile – ha aggiunto l’assessore Giacomo Giampedrone ribadendo l’esattezza delle previsioni – oggi abbiamo una regione che riesce a vantare nessun disperso e nessun ferito, qualcosa che merita il plauso di tutta la protezione civile”.

Il sindaco di Genova Marco Bucci ha fatto sapere che “oggi il Nautico sarà da tutto esaurito perché il limite di persone nell’area con le normative anti-Covid è stato raggiunto”. Nella giornata di ieri confermati danni ad alcune strutture “leggere” come stand e pannelli.

Bucci ha anche ricordato che in queste ore, non lontano dalla Fiera – al museo di Villa Croce – potrà aprire regolarmente al pubblico la mostra sulla storia e l’arte ispirata alla tela “jeans”. “L’avviso per il vento è passato da nero a grigio e quindi villa Croce è aperta”.