Volo notturno

Volo d’urgenza da Catania all’ospedale Gaslini per un neonato in pericolo di vita

E' stato trasportato in una culla termica a bordo di un Falcon dell'aeronautica militare: ha solo 5 giorni

torrente sturla vegetazione e vipera

Roma. Un neonato di appena cinque giorni in imminente pericolo di vita, è stato trasportato d’urgenza questa notte da Catania a Genova a bordo di un aereo Falcon 900 del 31° Stormo dell’Aeronautica Militare per essere ricoverato nell’ospedale pediatrico “Gaslini”.

Il piccolo – rende noto l’Aeronautica Militare – è stato imbarcato sul velivolo all’interno di una culla termica ed è stato accompagnato, oltre che dalla mamma, da un’equipe medica che lo ha seguito costantemente. La richiesta di trasporto è pervenuta dalla Prefettura di Catania alla Sala Situazioni di Vertice del Comando della Squadra Aerea, la sala operativa dell’Aeronautica Militare che ha tra le proprie funzioni anche quella di disporre e gestire questo tipo di missioni a favore della popolazione. La Sala Situazioni di Vertice ha quindi attivato uno dei velivoli che la Forza Armata tiene in allerta per questo genere di necessità.

Il Falcon 900 è decollato da Catania intorno alle 21.30 e dopo circa un’ora e venti minuti di volo è atterrato all’aeroporto di Genova, da dove il neonato è stato immediatamente trasferito in ambulanza all’ospedale “Gaslini”. Sono centinaia ogni anno le ore di volo effettuate per questo genere di attività dai velivoli del 31° Stormo di Ciampino, del 14° Stormo di Pratica di Mare e della 46a Brigata Aerea di Pisa.

Più informazioni