Quantcast
Rieccolo

Viabilità, riaperto al traffico ponte Feritore ma i cantieri rimangono fino ad ottobre fotogallery

La struttura è finalmente transitabile dopo oltre un anno di lavori

Genova. E’ stato ufficialmente riaperto al traffico veicolare e pedonale il ponte Feritore, nel cuore della Val Bisagno, dopo oltre un anno di lavori. La circolazione è su una sola corsia, mentre sulla parte a monte della struttura permane il cantiere ancora all’opera sull’argine del torrente.

La viabilità della vallata, quindi, ritrova uno dei suoi grandi protagonisti: il Feritore permette di attraversare il greto del Bisagno in direzione est ad altezza di San Gottardo, evitando quindi lunghe percorrenze fino alla Sciorba, a nord, o alla Volpara, a sud, cosa molto utile soprattutto in periodo scolastico.

I lavori, però non sono terminati: entro il mese di ottobre, infatti, sarà completato l’intervento di rinforzo dell’argine del Bisagno, resosi necessario in corso d’opera a causa delle condizioni “scoperte” durante i lavori propedeutici al risanamento del ponte. In totale l’intervento è costato 685 mila euro, e comprende il rinnovo degli arredi urbani fatti preparare per dare omogeneità con altre strutture della vallata.

leggi anche
  • Buona notizia
    Val Bisagno, ponte Feritore riaperto a settembre: problemi con l’argine del torrente
  • L'elenco
    Lavori sul ponte Feritore: giovedì 8 agosto niente acqua in molte vie di Molassana
  • Cantiere
    Val Bisagno, da oggi e fino al 17 maggio chiude per lavori il ponte Feritore
  • Viabilità
    Val Bisagno, ponte Feritore chiuso un mese per i primi lavori di messa in sicurezza