Quantcast
A casa

Studente positivo al Covid al liceo Deledda, scuola chiusa e didattica a distanza per tutti

Scattata la sanificazione, famiglie allertate. Il sindaco: "Si torna in classe venerdì"

deledda protesta studenti

Genova. Un caso di positività al Covid-19 tra uno degli studenti del liceo linguistico Deledda di via Bertani ha reso necessaria una misura drastica da parte della dirigenza e della fondazione Fulgis (la partecipata comunale che gestisce l’istituto): tutti a casa, quindi didattica a distanza, fino a che almeno non sarà completata la sanificazione di tutti gli ambienti.

I genitori avevano ricevuto nelle scorse ore una comunicazione da parte della direttrice in cui si parla di didattica a distanza da domani, 30 settembre, fino al 11 ottobre ma successivamente c’è stato un dietrofront da parte della stessa dirigenza e del consiglio di amministrazione, anche sulla base di una consultazione della Asl 3.

Il sindaco Bucci ha spiegato che il rientro in classe sarà già giovedì o venerdì. La decisione di chiudere l’intero istituto (parliamo dell’edificio di via Bertani) e non di far restare a casa solo una classe è stata presa in maniera più cautelativa rispetto a quelle che sono le disposizioni ministeriali.

leggi anche
Generica
Il caso
Entrambe le maestre sono “a rischio Covid”, a Genova una classe resta senza insegnanti
deledda protesta studenti
Ambulatorio mobile
Dalla prossima settimana tamponi rapidi davanti a tutte le scuole di Genova: la prima sarà il liceo Deledda
primo giorno scuola autobus e istituti
Il caso
Scuola, la denuncia della Cisl: “Solo due medici Covid per tutti gli istituti di Genova”