Quantcast
Risposta

Sponsorizzazioni elettorali degli enti, Ronchi tira dritto: “Ci dissociamo, la nostra idea politica è diversa”

La risposta del candidato di Linea Condivisa

Genova. Il SUMAI si difende sostenendo che sono state fatte delle osservazioni imputabili ad una politica spicciola, superficiale conoscenza dei fatti e scarsa lettura degli atti. «Alcuni Medici Specialisti iscritti SUMAI ed operanti sull’intero territorio dell’ASL3 Genovese, hanno sollevato delle perplessità circa un documento ricevuto sulla loro email personale, recante il sunto dell’incontro tenutosi presso la sede del loro sindacato – dichiara Alessandro Ronchi, per il direttivo di Linea Condivisa – ed al quale nessun’altra forza politica ad eccezione di Fratelli d’Italia è mai stata invitata».

«Sia ben chiaro, a scanso di equivoci: atteggiamenti del genere sarebbero negativi e sbagliati a prescindere dal simbolo di partito o dal candidato sostenuto. Cosa che invece si perde, nel momento in cui si decide di sostenere qualsivoglia candidato politico, peraltro in maniera così evidente – aggiunge Alessandro Ronchi – dato il contenuto del messaggio inviato dal SUMAI che recita testuali parole: “per chi di voi è già orientato a sostenere il presidente Toti e la lista Fratelli d’Italia ci sentiamo di poter consigliare questi due candidati”».

«La nostra idea di fare politica si dissocia, evidentemente, da quella attuata dal centrodestra che dimostra il modo in cui sta portando avanti la campagna elettorale, chiedendo sponsorizzazioni politiche a degli Enti, Associazioni, Ordine delle Professioni Infermieristiche e Sindacati che dovrebbero assicurare autonomia restando organi terzi alla politica». «Restando fermamente convinti, che gli incontri politici dovrebbero avvenire nelle pubbliche piazze o comunque in luoghi neutrali – conclude Alessandro Ronchi, per il direttivo di Line a Condivisa – ci duole non essere stati invitati ad un fattivo confronto con le altre forze politiche nella riunione tenutasi il 28 agosto presso la sede centrale del SUMAI di Piazza della Vittoria 12/20 Genova, ed è pertanto che cogliamo l’occasione per invitare il SUMAI, all’incontro avente ad oggetto i problemi correlati alla sanità regionale, l’esposto a tutela delle Strutture e le 4 riforme per le RSA, che si terrà nel rispetto delle norme vigenti il 10 settembre 2020 dalle ore 16.00 presso la sede del Circolo Cap di Via Albertazzi 3r Genova, con l’auspicio che Linea Condivisa possa anch’essa essere considerata idonea per sostenere g li interessi dei Medici Specialisti».

Più informazioni