Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Sampdoria, nuove idee per le fasce: Maxime Busi a destra ed Arkadiusz Reca a sinistra

Keita atteso a Genova di giorno in giorno. Il protrarsi della trattativa con Candreva, mette in stand by la pista Marin, mentre sembra complicarsi la pista Adrien Silva

Genova. Ecco una buona idea: Arkadiusz Reca, difensore di fascia mancino, classe ’95, che nello scorso campionato ha giocato 25 partite con la Spal, in prestito dall’Atalanta, intenzionata – a quanto pare – a cederlo.

Il polacco, nativo di Chojnice, sembra non rientrare nei piani degli orobici ed esserlo, invece,  in quelli della Sampdoria, che troverebbe in lui un più che valido alter ego ad Augello, con la possibilità, tra l’altro, di poter giocare anche in posizione più avanzata, essendo dotato di una notevole progressione e di un buon dribbling, attitudini che lo portano (come del resto Augello) ad arrivare facilmente sul fondo, da dove scodellare invitanti traversoni per le punte.

E siccome le buone idee non vengono mai da sole, ecco spuntare dal nulla anche il nome nuovo di un terzino destro: Maxime Busi, difensore non ancora ventunenne del Charleroi, che il Torino era andato vicinissimo ad aggiudicarsi nel gennaio scorso.

Iniziano a preoccupare, purtroppo, i silenzi attorno al nome di Adrien Silva, giocatore che potrebbe cambiare faccia al centrocampo blucerchiato. Anzi, circolano voci su  provvigioni (eventualmente dovute) a procuratori diversi, che ne alzerebbero i costi.

Il protrarsi della trattativa con Candreva, espone la Samp al rischio di perdere anche Marin, concupito dal Monza, pronto a soffiarlo al Doria ed a vestire i panni di “big” della Serie B, prova ne è che i brianzoli vorrebbero anche Verre.  Le ultime notizie, comunque, riferiscono di passi avanti, verso la definizione positiva dell’affare tra Samp ed il tornante interista.

Viste le difficoltà per arrivare a Torregrossa, i media danno come percorribile, la pista che porta a Samuel Di Carmine, centravanti dell’Hellas Verona, alla soglia dei 32 anni…

Viene data, invece, già chiusa  la strada che portava a Federico Fazio, alla luce, in effetti, dell’affollamento di centrali nella difesa Samp, anche se i tam tam di radiomercato parlano di possibili trasferimenti per  Chabot (dato per prossimo al passaggio allo Spezia, al punto di poter già giocare contro il Sassuolo, domenica prossima) e Regini (che insieme a Capezzi e La Gumina, potrebbe andare a rafforzare le fila del Crotone), mentre Tonelli, in coppia con Gastón Ramírez,  potrebbe emigrare a Torino, sponda granata. L’uruguaiano, in verità, sembra lo vogliano tutti, considerato che, arabi a parte, oltre che a mister Giampaolo, piace anche ad Atalanta e Lazio.

Il trasferimento di Bahlouli, al Cosenza, tarda ad essere ufficializzato, perché i calabresi insistono per ottenere un congruo premio di valorizzazione, mentre da Alessandria giunge voce che è in via di definizione il prestito ai grigi di Ognjen Stijepović, come già riferito nei giorni scorsi, gradito a mister Gregucci.  Nuova è invece la notizia di una trattativa in corso fra Sampdoria e Gubbio (allenato da Vincenzo Torrente), per un prestito al team umbro del Primavera Erik Gerbi.