Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Sampdoria: fatta per Keita e Candreva, si avvicina Nabil Bentaleb

Dal Ghana conferme su Kwadwo Asamoah e dal Belgio su Maxime Busi, mentre per la Primavera arriva il diciottenne Noah Hermansen

Genova. “Non dire gatto, finché non l’hai nel sacco”, diceva il mitico Trapattoni, eppure ormai manca veramente poco (questione di ore), al vedere arrivare a Bogliasco Keita Balde ed Antonio Candreva… e a quanto pare non è finita qui…Sono infatti molto insistenti le voci di un accordo con lo Schlake 04 per Nabil Bentaleb, centrocampista franco algerino classe ’94  (che ha giocato anche nel Tottenham), con trentacinque partite con la nazionale magrebina, ivi compresi i Mondiali in Brasile del 2014.  Dotato di colpi estrosi, ma ricco di sostanza e personalità, gli piace giostrare nella posizione di regista, accentrando su di sé il compito di organizzare il gioco. Diverso da Adrien Silva (sul portoghese sono piombati  Torino e Cagliari), ma parimenti importante nell’economia di una squadra.

Niente Arkadiusz Reca (destinato al Crotone), scrivevamo ieri, ipotizzando Regini come vice Augello, ma invece, oggi, rimbalzano – addirittura dal Ghana – voci che confermano il possibile arrivo alla Sampdoria di Kwadwo Asamoah, soluzione che sarebbe tanta manna per la fascia sinistra blucerchiata, qualora si trovasse una soluzione ai relativi costi.

Anche per la fascia destra viene ribadito il possibile arrivo di Maxime Busi, dal Charleroi, in caso di richieste per Depaoli.

A conferma del gradimento del mercato norvegese (leggi i precedenti con Thorsby ed Askildsen), gli uomini mercato doriani hanno scovato, nel Frerikstad, un diciottenne difensore centrale, di 190 centimetri, Noah Bech Hermansen, che andrà a rinforzare la Primavera di mister Tufano.

In uscita, sembra dipanarsi anche il futuro di Antonio Palumbo, visto che il direttore sportivo della Ternana ha pubblicamente dichiarato che il giocatore non è distante dal team umbro