Quantcast
La richiesta

Regionali Liguria, Pastorino (Linea condivisa): “Carenti le prescrizioni sanitarie per i seggi”

Il consigliere regionale uscente (e candidato): "Abbiamo scritto al Prefetto per chiedere disposizioni più precise"

Genova. Forti preoccupazioni giungono da più parti circa la mancanza di informazioni precise sulle prescrizioni sanitarie che dovranno adottare i componenti dei seggi elettorali per le prossime regionali. “Ieri abbiamo scritto al Prefetto evidenziando il problema. Ci risulta che l’unica informativa a riguardo sia un protocollo del Ministero dell’Interno datato 7 agosto: però si tratta di un documento piuttosto vago, che secondo noi va affiancato con direttive più puntuali su come gestire il covid, quindi i dpi e il distanziamento sociale” dichiara il capogruppo di Linea Condivisa Gianni Pastorino, vicepresidente della commissione regionale sanità

“Questa genericità potrebbe determinare una mancanza di tutele per le centinaia di persone che il 20 e 21 settembre saranno impegnate nei seggi elettorali” aggiunge Pastorino.

“Chiediamo quindi al Prefetto se è previsto un aggiornamento delle disposizioni – conclude – in modo da assicurare il più corretto e sereno svolgimento delle consultazioni, anche a beneficio delle elettrici e degli elettori”.