Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Regionali, Fassio (Lega): “Chiediamo azzeramento canone alloggi Erp per gli over70 non morosi”

"Per la prossima legislatura in Regione Liguria proporremo una legge quadro per la famiglia e per la natalità"

Genova. “Sul sociale e sull’ascolto delle fasce più deboli la Liguria si gioca molto del suo futuro”. A dirlo è Francesca Fassio, assessore uscente alle politiche Socio-Sanitarie del Comune di Genova e candidata con la Lega al prossimo Consiglio regionale.

“L’emergenza sanitaria – aggiunge -, economica e, non per ultima di importanza, sociale, che ha avuto inizio con la diffusione del Covid-19 nel nostro Paese, ha accentuato dubbi e incertezze sul futuro delle persone. I più fragili sono rimasti ancora più nell’ombra, perché non considerati da un governo che ha fatto poco e male per tutelare i diritti dei cittadini”, afferma.

“Come quello all’istruzione. A meno di dieci giorni dall’inizio delle scuole, ancora nessuna risposta è stata fornita alle famiglie di studenti disabili. Eppure la scuola dev’essere la base per il futuro e per il presente, il luogo dove bambini e ragazzi esprimono tutte le loro potenzialità. Occorre ripartire dall’educazione, quella che viene insegnata a casa prima che sui banchi. Rimettiamo al centro il vero nucleo della società, la famiglia”, sottolinea Fassio.

“Come Lega, per la prossima legislatura in Regione Liguria, proporremo una Legge quadro per la famiglia e per la natalità, che punti sulla sburocratizzazione e sulla semplificazione. Abbiamo bisogno di operatori formati, sia in campo sanitario che legale, per aiutare le persone anziane e i disabili il più a lungo possibile nel proprio contesto familiare”, continua l’ex assessore.

“Inoltre proponiamo l’azzeramento del canone per gli alloggi di edilizia residenziale degli over 70 non morosi. Un altro segnale, a nostro avviso, importante in soccorso delle fasce più deboli, che stanno soffrendo in maniera sostanziale questo momento storico”, conclude la candidata leghista.