Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Recco: anche in via Montefiorito arrivano i led per l’illuminazione pubblica

L'amministrazione sta anche riqualificando l'impianto termico dell'edificio polivalente Franco Lavoratori

Genova. Prosegue il piano di riqualificazione degli impianti d’illuminazione pubblica a Recco con il passaggio alla tecnologia led (light emitting diodes).

È partita in questi giorni la riconversione degli 11 punti luce in via Montefiorito, dopo la sostituzione dei 13 vecchi punti luce in via Milite Ignoto e la riqualificazione dell’impianto in via Ansaldo. I corpi illuminanti a tecnologia led sono piccole e robuste sorgenti luminose che combinano un’elevata efficienza energetica ad una lunga durata, con minore consumo energetico e ridotti costi di manutenzione.

In una nota congiunta il sindaco Carlo Gandolfo e l’assessore ai lavori pubblici Caterina Peragallo, spiegano: “Gli interventi miglioreranno l’illuminazione pubblica e ridurranno i consumi all’insegna del risparmio energetico e del contenimento dell’inquinamento da CO2. L’illuminazione pubblica a led, oltre a migliorare la visibilità aumentando la sicurezza stradale nelle ore notturne, rappresenta un tassello del più ampio progetto dell’Amministrazione indirizzato a una maggiore sostenibilità ambientale del proprio patrimonio immobiliare, come dimostrano anche i consistenti interventi, come caldaie, infissi e cappotto termico, eseguiti negli immobili comunali”.

L’intervento affidato alla ditta Podestà di Carasco prevede un impegno economico complessivo di circa 32 mila euro.

Sempre nell’ottica di conseguire un importante risparmio nelle spese correnti, l’Amministrazione comunale ha affidato all’impresa Salmaso di Recco i lavori di riqualificazione dell’impianto termico nell’edificio polivalente “Franco Lavoratori”. L’importo complessivo è di 42 mila euro, l’intervento dovrà concludersi entro il 5 novembre.