Quantcast
Prime partite

Quattro amichevoli per l’Entella, ma ancora porte chiuse

Per i chiavaresi un impegno anche con il Bologna, ma i tifosi non potranno “abbracciare” i propri beniamini

Proesgue la preparazione della Virtus Entella nel ritiro trentino di Ronzone con il gruppo che lavora compatto agli ordini di mister Bruno Tedino. Intanto la società biancocelese ha pubblicato le amichevoli che i diavoli disputeranno nelle prossime settimane. Dopo l’incontro annullato per il maltempo contro il Sudtirol, i biancocelesti giovedì 3 settembre se la vedranno con la Virtus Verona che farà visita al centro di Ronzone.

Sarà l’ultimo impegno trentino per i liguri che poi saranno di scena nel campo di allenamento del Bologna, a Casteldebole nella giornata di sabato 12 per un’amichevole con i felsinei. Mercoledì 16 invece la prima gara in casa, contro il Pontedera. A chiudere questo ciclo di gare, tutte rigorosamente a porte chiuse, sarà la partecipazione alla Steel Cup – IV Trofeo Pasini di Salò, contro i padroni di casa della Feralpisalò.

Si muove anche il mercato dei levantini che dopo i colpi in entrata dei giorni scorsi salutano definitivamente Luca Pandolfi, attaccante classe 1998 che è stato ceduto alla Turris dopo i prestiti ad Alessandria ed Arezzo nelle ultime due stagioni. I dirigenti biancocelesti sembrano intanto seguire con attenzione anche Alessandro Celli, esterno mancino della Ternana che ha attirato gli sguardi anche di altre società, soprattuto di Lega Pro.