Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Porro e Zoratti star del volley Under 18 campione d’Europa foto

I due atleti sono stati determinanti, Porro premiato come miglior giocatore del torneo. In panchina un altro genovese, il vice allenatore Luca Leoni

Genova. La nazionale italiana under 18 ha conquistato il titolo europeo di pallavolo: l’alloro continentale mancava all’Italia da ventitrè anni. Tra i protagonisti anche Luca Porro e Marco Zoratti, che militano nella Colombo volley; in panchina, tra i tecnici, un altro genovese, Luca Leoni.

Dopo un percorso non sempre facile, basti pensare alla semifinale con la Polonia chiusa solo al tie break, con la Repubblica ceca è stato quasi facile, con un netto 3-0. Proprio la Polonia ha conquistato poi la terza posizione, superando per 3-1 la Bulgaria. La gara italiana è partita bene, ma con un set davvero equilibrato: 25-23 il finale, che consegna il vantaggio all’Italia. Secondo e terzo set, poi, in allungo per gli azzurri, che prendono confidenza, consolidano il gioco e capiscono che il traguardo è a un passo; 25-16 e 25-18 i parziali, che si chiudono con la festa italiana.

Porro e Zoratti, della Colombo volley, in azzurro giocano nello stesso ruolo: schiacciatori, inseriti spesso nel sestetto base. Proprio a Luca Porro a fine avventura europea è andato il premio di miglior giocatore, un riconoscimento alla costanza e al peso specifico che hanno avuto i suoi punti nella costruzione del successo della nazionale italiana.
Il sito federale ha anche ripreso il suo commento dopo la vittoria: “Abbiamo giocato una partita molto buona. Credo che in generale si possa fare sempre meglio, ma stasera siamo stati davvero bravi a vincere questa partita. Ce l’abbiamo messa tutta e alla fine ce l’abbiamo fatta. Siamo un grande gruppo che credeva nella possibilità di fare qualcosa di importante. Noi tutti speriamo possa essere solo l’inizio. L’anno prossimo avremo il mondiale e speriamo di andarci a giocare le nostre chance anche lì“.

La nazionale di Fanizza è di quelle abituate a vincere: l’Eyof e il Mondiale under 19 lo scorso anno, l’Europeo quest’anno, che consegna anche il pass per il Mondiale 2021. Al suo fianco da tempo Luca Leoni, un vice che si sa distinguere e che sa stimolare i ragazzi a dare il meglio.

Positivo, ovviamente, ed entusiasta il commento del presidente federale Pietro Bruno Cattaneo, rilasciato sul sito federale: “Sono davvero orgoglioso della nostra nazionale Under 18, gli atleti e Vincenzo Fanizza, insieme al suo staff, hanno fatto un lavoro fantastico. La medaglia d’Oro, raggiunta dopo 23 anni, è la meritata conclusione di uno splendido torneo, durante il quale l’Italia ha messo in mostra una bellissima pallavolo. I nostri ragazzi hanno onorato al meglio la maglia azzurra lanciando un significativo messaggio al nostro movimento, che non vede l’ora di ripartire.
L’unico dispiacere è stato non poter aprire le porte ai tantissimi appassionati, che sono certo avrebbero colorato le tribune di Lecce e Marsicovetere”.