Quantcast
Undicesimo assoluto

Per Davide Craviotto un Rally della Lanterna ad handicap

Un paio di errori si sono rivelati fatali per poter competere per le posizioni di vertice

Santo Stefano d’Aveto. Non ha detto del tutto bene il 36° Rally della Lanterna a Davide Craviotto. Pur avendo ottenuto riscontri positivi, infatti, il pilota genovese, in gara con l’ammirata Skoda Fabia della By Bianchi ed in coppia con Fabrizio Piccinini, non è riuscito ad andare oltre l’undicesima posizione assoluta e la decima nell’affollata classe R5.

“Ritrovare la Fabia è stato un fatto positivo – ha rilevato il portacolori della scuderia Project Team – ma la nostra gara, purtroppo, è stata caratterizzata in negativo da due errori: uno mio, di guida, sull’inversione della seconda prova speciale, ed una nostra distrazione che ci è costata un minuto di penalità. Due handicap pesanti senza i quali, probabilmente, saremmo riusciti ad entrare nella top ten del rally, anche perché nel finale di gara, ormai rassegnati, abbiamo migliorato i nostri scratch in prova speciale”.

“Al di là di tutto questo – ha aggiunto Davide Craviotto – sono comunque soddisfatto del nostro operato e di aver avuto l’opportunità di portare avanti la mia esperienza con la Fabia“.

leggi anche
  • Motori
    New Racing for Genova protagonista al Rally della Lanterna
  • Rally val d’aveto
    Giacomo Scattolon e Simone Cuneo senza rivali: sono i vincitori del 36° Rally della Lanterna
  • 36ª edizione
    Rally della Lanterna, 73 equipaggi ai nastri di partenza
  • 36ª edizione
    Rally della Lanterna, completate le iscrizioni: 77 i partenti
  • Si riparte
    Il Campionato Rally Liguria riaccende i motori con il Rally della Lanterna
  • Rally
    Si avvicina il Rally della Lanterna: i primi iscritti
  • Rally val d'aveto
    Rally della Lanterna, aperte le iscrizioni alla 36ª edizione