Quantcast
Stanotte

Movida, tira un calcio e minaccia di morte vigilessa in servizio: arrestata 41enne

Portata in piazza Ortiz con un altro calcio ha sfondato una parete di cartongesso

Genova. Ubriaca, ha insultato e minacciato di morte la responsabile del reparto giudiziaria della polizia locale in servizio nella zona della movida, intervenuta a seguito di un lancio di bottiglie di vetro e di una zuffa tra due persone. Protagonista una 41enne genovese, con precedenti per oltraggio e resistenza.

Quando la funzionaria si è quindi qualificata per fermare la zuffa l’uomo si è immediatamente fermato, mentre la sua contendente, visibilmente in stato di ebbrezza, ha continuato a dare in escandescenze insultando e minacciando il commissario.

In supporto sono arrivati gli uomini del reparto sicurezza urbana che hanno fermato la donna. Mentre le stavano chiedendo le generalità, lei è riuscita a sferrare un calcio nelle gambe al commissario. La quaratunenne è stata prima accompagnata in piazza Ortiz dove ha sfondato con un calcio una parete di cartongesso e ha continuato a insultare l’ufficiale, e quindi è stata arrestata per minacce, oltraggio e violenza a pubblico ufficiale.

Più informazioni