Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

La Pro Recco torna a giocare, Nicholas Presciutti: “Le sensazioni sono positive”

La prima avversaria sarà l'Iren Genova Quinto

Recco. Centonovantasei giorni dopo la Pro Recco ritrova una partita ufficiale. Domani, sabato 19 settembre, alle piscine di Albaro, i biancocelesti affrontano il Quinto alle ore 19; lo faranno nella prima giornata del girone A di Coppa Italia e, soprattutto, nel primo appuntamento post lockdown: l’ultimo match dei biancocelesti, infatti, risale al 7 marzo, vittoria in casa della Canottieri Napoli per 20-3. Poi la sospensione, l’annullamento di tutte le competizioni e una nuova stagione che si è aperta il 21 agosto.

Nicholas-Presciutti

Esordio in panchina per mister Hernandez e in acqua per Nicholas Presciutti, uno dei volti nuovi in casa biancoceleste. “Finalmente torniamo a giocare, dopo un mese di allenamenti abbiamo una grande voglia di scendere in acqua per mettere alla prova tutto il nostro potenziale – afferma il difensore –. Le sensazioni sono positive, il gruppo più ristretto consentirà di conoscerci meglio per essere pronti nella sfida con il Brescia che quest’anno si è rinforzato e renderà interessante la lotta per il titolo. Il mister sta lavorando molto proprio sul collettivo, sono sicuro che ascoltandolo e seguendolo potremo fare ottimi cose”.

L’ultimo pensiero è per Matteo Aicardi, operato alla spalla in settimana, un percorso che Presciutti ha già attraversato e superato brillantemente un anno fa: “Deve stare tranquillo, è un campione e tornerà più forte di prima. Lo aspettiamo e gli mandiamo un grosso in bocca al lupo”.

La partita si disputerà a porte chiuse e verrà trasmessa in streaming sul canale YouTube del Quinto. Domenica la Pro Recco scenderà di nuovo in vasca, alle 17 contro la Florentia. Passano al turno successivo le prime due classificate.