Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Folle di gelosia, tenta di strangolare la moglie con un filo elettrico: arrestato

All'ultimo secondo la donna ha convinto l'uomo a fermarsi e a portarla in ospedale: lì è stato arrestato

Più informazioni su

Genova. Con la scusa di farle ritirare un documento di lavoro, ha invitato la ex moglie, da cui si stava separando, a casa sua. Poi ha preso un filo elettrico e ha tentato di strangolarla dopo una violenta colluttazione. E’ successo in un’abitazione in Valpolcevera.

L’aggressore è albanese di 47 anni, ossessionato dalla gelosia per la moglie finché la donna, un 41enne italiana, non ha detto basta.

Per fortuna, poco prima che la tragedia si consumasse la donna, è riuscita a calmarlo con le ultime forze convincendolo a farsi portare in ospedale con l’ambulanza, rassicurandolo che avrebbe detto di essere stata aggredita da uno sconosciuto.

Arrivata al Villa Scassi, nonostante la presenza dell’uomo è riuscita a far capire ai militi che l’aggressore era proprio lui.

I sanitari hanno chiamato la polizia e l’uomo è arrestato per tentato omicidio.