Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Elezioni regionali, partito il conto alla rovescia: i venti giorni decisivi per la Liguria

A tenere banco è la sanità, ma presto faremo i conti con il trasporto pubblico e la gestione del territorio

Più informazioni su

Genova. Iniziato il conto alla rovescia per il ritorno alle urne in Liguria: con l’arrivo di settembre mancano esattamente 20 giorni alle elezioni regionali che vedranno il rinnovo, o la riconferma, della guida politico-amministrativa della nostra Liguria.

Il rush finale è quindi iniziato: nei giorni scorsi sono state definite le modalità del voto, che si terrà, come di consueto, nelle scuole della regione, non senza qualche incognita sulla bonifica post voto in virtù dell’emergenza sanitaria ancora in corso, e che sarà accompagnato dalla consultazione referendaria sulla riforma costituzionale, un po’ in sordina, che prevede la riduzione del numero del parlamentari.

E se in queste settimane la campagna elettorale non ha mostrato particolari acuti, la situazione potrebbe accendersi in questi ultimi 20 giorni, anzi 19. No, anzi 21. La legge sul silenzio elettorale, infatti, impone lo stop alla campagna elettorale il giorno prima della consultazione elettorale, ma la norma, risalente al 1956 (modificata più volte, in ultimo nel 1984) non fa cenno al web, né tantomeno ai social. Per questo motivo, c’è da scommetterci, i duellanti non riporranno le armi fino alla chiusura dei seggi, con un last minute di colpi social a cui abbiamo assistito già in altre occasioni, vedi le regionali in Emilia Romagna e Calabria.

Ma quanto saranno decisivi questi ultimi venti giorni? In queste ore a tenere banco è la Sanità, con il botta e risposta tra Sansa e Cambiamo/Lega, e il tema sarà sicuramente uno dei principali argomenti anche in questi ultimi giorni di confronto. Con la riapertura delle scuole, tema caldo ma più nazionale, il trasporto pubblico, di competenza regionale, potrebbe diventare argomento di discussione, come la gestione del territorio e la sua vulnerabilità idrogeologica, vista la stagione delle piogge alle porte.

E poi arrivano i big nazionali: Genova e la Liguria, in questi mesi, sono stati al centro dell’attenzione mediatica del paese, nostro malgrado, e non sono mancati i passaggi di numerosi esponenti politici nazionali, da Salvini in anteprima sul ponte Genova San Giorgio insieme a Giovanni Toti, all’incontro al bar tra il premier Conte e Ferruccio Sansa. Oggi il leader leghista sarà nuovamente in città, mentre nei prossimi giorni sono attesi i leader degli altri partiti in corsa. Insomma saranno venti (ventuno) lunghissimi giorni, decisivi per il futuro della nostra regione.

 

I candidati presidenti, secondo l’ordine di sorteggio della Corte d’Appello:

– Carlo Carpi nato a Genova l’8/04/1983

– Ferruccio Sansa nato a Savona il 9/09/1968

– Marika Cassimatis nata a Monte Carlo (Monaco) il 23/01/1962

– Giovanni Toti nato a Viareggio (LU) il 7/09/1968

– Davide Visigalli nato a Milano il 18/01/1980

– Giacomo Chiappori nato a Imperia il 3/10/1953

– Riccardo Benetti nato a Carmagnola (TO) il 9/06/1968

– Aristide Fausto Massardo nato a Genova il 16/03/1954

– Alice Salvatore nata a Genova il 18/04/1982

– Gaetano Russo nato alla Spezia il 28/03/1941

Le liste provinciali:

LISTA CARLO CARPI- GRAF

LISTA FERRUCCIO SANSA PRESIDENTE

EUROPA VERDE DEMOS DEMOCRAZIA SOLIDALE CENTRO DEMOCRATICO

SANSA PRESIDENTE PARTITO DEMOCRATICO ARTICOLO UNO

LINEA CONDIVISA – SINISTRA PER SANSA

MOVIMENTO 5 STELLE

BASE COSTITUZIONALE- MARIKA CASSIMATIS

LISTA GIORGIA MELONI PER TOTI FRATELLI D’ITALIA

LIGURIA U.D.C.

LISTA FORZA ITALIA BERLUSCONI – LIGURIA POPOLARE

LEGA LIGURIA SALVINI

CAMBIAMO CON TOTI PRESIDENTE

RICONQUISTARE L’ITALIA

GRANDE LIGURIA CHIAPPORI PRESIDENTE

MASSARDO PRESIDENTE- P.S.I.- +EUROPA – ITALIA VIVA

LISTA ALICE SALVATORE IL BUONSENSO

IL POPOLO DELLA FAMIGLIA NO GENDER NELLE SCUOLE

ORA RISPETTO PER TUTTI GLI ANIMALI

Il candidato Carlo Carpi è sostenuto da:

– LISTA CARLO CARPI- GRAF

Il candidato Ferruccio Sansa è sostenuto da:

– LISTA FERRUCCIO SANSA PRESIDENTE

– EUROPA VERDE DEMOS DEMOCRAZIA SOLIDALE CENTRO DEMOCRATICO

– SANSA PRESIDENTE PARTITO DEMOCRATICO ARTICOLO UNO

– LINEA CONDIVISA – SINISTRA PER SANSA

– MOVIMENTO 5 STELLE

La candidata Marika Cassimatis è sostenuta da:

– BASE COSTITUZIONALE- MARIKA CASSIMATIS

Il candidato Giovanni Toti è sostenuto da:

– LISTA GIORGIA MELONI PER TOTI FRATELLI D’ITALIA

– LIGURIA U.D.C.

– LISTA FORZA ITALIA BERLUSCONI – LIGURIA POPOLARE

– LEGA LIGURIA SALVINI

– CAMBIAMO CON TOTI PRESIDENTE

Il candidato Davide Visigalli è sostenuto da:

– RICONQUISTARE L’ITALIA

Il candidato Giacomo Chiappori è sostenuto da:

– GRANDE LIGURIA CHIAPPORI PRESIDENTE

Il candido Riccardo Benetti è sostenuto da:

– ORA RISPETTO PER TUTTI GLI ANIMALI

Il candidato Aristide Fausto Massardo è sostenuto da:

– MASSARDO PRESIDENTE- P.S.I.- +EUROPA – ITALIA VIVA

La candidata Alice Salvatore è sostenuta da:

– LISTA ALICE SALVATORE IL BUONSENSO

Il candidato Gaetano Russo è sostenuto da:

– IL POPOLO DELLA FAMIGLIA NO GENDER NELLE SCUOLE

In allegato i candidati consiglieri di ciascuna lista per ciascuna Provincia.

Ai seguenti link i contrassegni di ciascuna lista suddivisi per Provincia:

IMPERIA: https://deposito.regione.liguria.it/access/yU5KzGpLZEwC11LyDeQRpmyAHRBe

SAVONA: https://deposito.regione.liguria.it/access/BVS8YzggXACkHbXCiCu9dMYSzH1F

GENOVA: https://deposito.regione.liguria.it/access/aN3TpbJQuHdGLduEpQB6mmmMKCwv

LA SPEZIA: https://deposito.regione.liguria.it/access/yjL7U6tBNNHpbZhDzFrDPxb6DZPF