Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Ecco i sindaci eletti negli 8 comuni al voto: a Cogoleto Bruzzone conferma i pronostici

A Crocefieschi stravince un giovane, Zoagli esce dal commissariamento, conferme a Torriglia, Ronco e Vobbia

Genova. Non è stato un percorso lineare quello di Paolo Bruzzone, nuovo sindaco di Cogoleto, il più grande fra gli otto comuni al voto in provincia di Genova. In passato candidato primo cittadino con il centrodestra è tornato sulla scena con una lista civica sostenuta soprattutto dal centrosinistra, e dai passati sindaci, e che da subito è stata data per favorita. Così è stato: la sua SìAmo Cogoleto, ha vinto con il 56% dei ponti su Mauro Siri (27,6%), leghista ed esponente di un centrodestra spaccato in due, e Luca Gotro (12,41), candidato del Movimento 5 Stelle.

A Casella il sindaco è Gabriele Reggiardo, con il 47% delle preferenze superando Jenny Verduci e Virginia Fraci. Il comune era retto dalla scorsa estate dal vicesindaco reggente, Andrea Martinuzzi, dopo che il sindaco in carica, Francesco Collossetti, era mancato a seguito di una lunga malattia. Il commerciante ha sfidato l’assessore in carica Verduci e Frati, attiva nel sociale.

Filippo Bassignana è a maggioranza bulgara il nuovo sindaco di Crocefieschi (77,4%), giovane esponente del Pd sconfigge Pier Enrico Mendace e Saverio Siorini. Lavorava già in ambito amministrativo come assistente dei dem in consiglio regionale.

A Ronco Scrivia la sindaca resta Rosa Oliveri (57%), al secondo mandato, vincente contro Ariella Ginesi, che si ferma al 43%. Responsabile del servizio scolastico del Comune di Serra Riccó, ha in passato per 10 anni ricoperto il ruolo di Coordinatrice della segreteria tecnica del Distretto Socio Sanitario n.10. La sua esperienza nell’amministrazione comunale è cominciata nel 1996 con la Giunta Sacchi in qualità di assessore ai Servizi Sociali.

A San Colombano Certenoli Carla Casella vince con 66 voti di differenza su Claudio Solari. Consigliera comunale uscente, rappresenta la continuità con il sindaco Giovanni Solari che potrebbe rimanere assessore. Casella vince nei seggi delle frazioni di Calvari e Celesia mentre Solari ha chiuso in testa ad Aveggio.

A Torriglia conferma per Maurizio Beltrami, commerciante e già sindaco del paese, che con il 73% delle preferenze sconfigge Alberto Macrì.

A Zoagli il nuovo sindaco è Fabio De Ponti, all’opposizione nell’ultimo mandato di Franco Rocca, chiuso con oltre un anno di commissariamento. Secondo Gian Giacomo Solari, terzo Luigi Fortunati. Nella cittadina rivierasca quindi voto all’insegna della discontinuità.

Simone Franceschi mantiene l’incarico di sindaco a Vobbia con il 49% delle preferenze e riesce a farcela nonostante la frammentazione dei voti su quattro liste diverse. Franceschi, in passato sindaco a Ronco Scrivia, dall’anno scorso è coordinatore dei sindaci liguri che si riconoscono in Ali, ex Legautonomie, rappresentati in Anci Liguria, casa delle autonomie locali della nostra regione.