Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Domani sindacati in piazza anche a Genova: “Ecco le nostre proposte al governo”

Appuntamento alle 11 in largo Pertini: ci saranno i segretari di Cgil, Cisl e Uil

Più informazioni su

Genova. Prosegue la mobilitazione di Cgil, Cisl e Uil in tutta Italia. Anche a Genova, in largo Pertini, si terrà domani a partire dalle 11 una manifestazione regionale nell’ambito della mobilitazione proclamata dai sindacati a livello nazionale.
Dopo “La notte del Lavoro” del 29 luglio scorso, le tre confederazioni organizzano per il 18 settembre la giornata di mobilitazione nazionale “Ripartire dal Lavoro”. In ogni regione italiana ci sarà una piazza dedicata alle proposte al governo da parte del sindacato confederale che intende partecipare attivamente alla costruzione del futuro del Paese.
Tanti i temi che interessano il presente e il futuro del lavoro, a partire dal rinnovo dei contratti pubblici e privati, tema che interessa oltre 10 milioni di lavoratori, fino alle risorse europee, Recovery Fund e Mes. Si discuterà della proroga degli ammortizzatori sociali e delle molte vertenze aperte, riforma del fisco e lotta vera all’evasione, diritto all’istruzione e a una scuola sicura, sanità pubblica, sicurezza sul lavoro, conoscenza e cultura, investimenti, politiche industriali, digitalizzazione, lavoro stabile e sostenibile, Mezzogiorno, legge per la non autosufficienza, previdenza e inclusione sociale.
A Genova interverranno il segretario generale della Cgil Liguria Federico Vesigna e il segretario generale della Cisl Liguria Luca Maestripieri. Le conclusioni saranno affidate al segretario generale Uil Pensionati Carmelo Barbagallo, atteso domani per l’assemblea che dovrà eleggere il nuovo segretario regionale.
L’assemblea si terrà in largo Pertini a partire dalle ore 11 mantenendo il distanziamento sociale ed evitando assembramenti, nel rispetto delle norme anti-Covid.