Quantcast
Posizione

Coronavirus, Toti: “Le scuole sono il luogo più sicuro per i nostri bambini”

Confermata l'apertura il 14 settembre anche in provincia della Spezia: "Se la situazione degli ospedali è questa non cambia nulla"

Genova. “Le scuole sono il luogo più sicuro dove far stazionare i nostri bambini nelle prossime settimane”. Lo dice questa sera durante il punto stampa sull’emergenza coronavirus il presidente ligure Giovanni Toti che conferma l’apertura al 14 settembre per “tutta la Liguria, nessuna provincia esclusa” e quindi anche per La Spezia, dove oggi i contagi sono tornati a salire in maniera vistosa con 114 nuovi positivi.

“Con questa situazione ospedaliera e questo livello di circolazione non cambia assolutamente niente – ha spiegato Toti -. Riteniamo che per le norme applicate, per l’attenzione messa dal sistema, per lo scudo sanitario che stiamo mettendo a ombrello sulle istituzioni scolastiche, per la profilassi all’interno degli istituti” le scuole siano molto più sicure “rispetto a molti comportamenti totalmente legittimi che si sono tenuti durante l’estate e in queste settimane di gioco in comunità e incontri al parco. Diciamo che i bambini si frequenteranno meno a scuola di quanto si frequentano al parco coi loro amichetti”.

Per quanto riguarda le scuole alcuni Comuni hanno deciso di emettere ordinanze per posticipare l’inizio. A Genova c’è il caso di Bogliasco che ha seguito questa strada nonostante Anci abbia dissuaso dal farlo in assenza di motivazioni legate alle condizioni strutturali degli edifici.

“Per quanto riguarda la Regione riteniamo aver messo in campo un sufficiente spiegamento di servizio pubblico locale, di scuolabus e una rete sanitaria che ci consente di andare verso l’apertura il 14 in piena sicurezza. Mi aspetto che domani tutto questo venga confermato dalla direzione scolastica regionale che ha potestà all’interno degli edifici per banchi, materiale scolastico e personale”.

Domani alle 12 la Regione presenterà il piano sanitario dettagliato per il rientro a scuola: verranno comunicate le modalità per accedere ai tamponi, la procedura da seguire quando c’è uno studente positivo, i numeri di telefono da contattare.

leggi anche
  • Countdown
    Scuole, lotta contro il tempo per aprire il 14: per 800 studenti il Comune ha affittato spazi extra
  • Stato dell'arte
    Riaprono nidi e scuole d’infanzia, allarme dei sindacati: “Mancano personale e sicurezza”. Tursi: “Non ci risulta”
  • Conferma
    Scuole, la Liguria tira dritto: si apre il 14 settembre. Ma un quarto dei Comuni ha “seri problemi”
  • Arriveranno?
    Toti: “Mancano le mascherine gratis per la scuola, ma noi non possiamo fare niente”
  • Il caso
    Coronavirus, a Oregina classe decimata da assenze “sospette”: la Asl ordina il tampone per tutti