Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Coronavirus, positiva insegnante in un asilo nido di San Fruttuoso: è il primo caso a Genova

Inserimento sospeso fino al 24 settembre per i bimbi del primo anno, tampone ad altre 6 insegnanti che avevano pranzato con lei

Più informazioni su

Genova. È in un asilo nido il primo caso di positività al coronavirus per un’insegnante a Genova. L’allarme è scattato all’Albero d’Oro di salita Nuova di Nostra Signora del Monte, a San Fruttuoso, dove una maestra che aveva la febbre è risultata contagiata dopo aver eseguito il test.

Per fortuna il problema non riguarda i bambini. La donna non era ancora in servizio perché la sua classe, composta di bimbi del primo anno, avrebbe dovuto iniziare domani, con tre giorni di ritardo rispetto all’apertura dell’asilo com’era stato deciso per evitare il sovraffollamento dei locali.

L’inserimento è stato comunque sospeso dalla direzione fino al 24 settembre perché la maestra nei giorni scorsi aveva pranzato con le altre 6 colleghe assegnate al primo anno, adesso tutte in quarantena aspettando l’esito del tampone.

“Al momento è bloccato solo l’ingresso dei nuovi iscritti, il secondo e il terzo anno sono attivi – spiega il presidente del municipio Bassa Valbisagno Massimo Ferrante -. Purtroppo questo è un grosso problema per una trentina di famiglie che hanno necessità di lavorare e per questo si erano rivolte al nido”.

Le due strutture comunali di San Fruttuoso, l’Albero d’Oro e la Rondine in piazza Solari, servono complessivamente un bacino di 19mila persone.