Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Coronavirus, più di 60 elettori genovesi hanno chiesto di poter votare da casa

Tra loro ci sono diversi cittadini appena rientrati da viaggi all'estero

Più informazioni su

Genova. Sono più di 60 i genovesi che hanno chiesto di poter votare a domicilio perché costretti a casa in quarantena o in isolamento fiduciario. Il dato è quello in possesso della Asl 3 che fornisce agli elettori e al Comune la certificazione con cui è possibile avviare la procedura.

Un numero importante da gestire per gli uffici dell’azienda sanitaria, ma non elevatissimo se si considera che i cittadini impossibilitati a uscire perché malati o perché contatti di casi confermati sono più di 600 a Genova. Tra questi ci sono anche diversi genovesi rientrati dall’estero, tra cui un elettore tornato proprio oggi da un viaggio in un paese a rischio.

Nei giorni scorsi una decina di scrutatori “a domicilio” sono stati formati dalla Asl 3 per consentire il voto nelle singole case. Hanno seguito un corso di una giornata per imparare principalmente la procedura di vestizione in modo da presentarsi completamente protetti.

Come si fa

Per l’esercizio domiciliare del diritto di voto è necessario inoltrare una richiesta scritta all’ufficio elettorale del Comune di Genova. La richiesta – indispensabile per partecipare, tra domenica 20 e lunedì 21 settembre, al referendum costituzionale sulla riduzione del numero dei parlamentari e alle elezioni del presidente della Regione e del Consiglio regionale della Liguria – va inviata all’indirizzo e-mail elettorale@comune.genova.it e corredata con:

1) Una dichiarazione in cui si attesta la volontà dell’elettore di esprimere il voto presso il proprio domicilio, indicando con precisione l’indirizzo completo del domicilio stesso (vedi modello disponibile sul sito internet del Comune di Genova all’indirizzo https://smart.comune.genova.it/notizie/election-day-20-e-21-settembre-2020-esercizio-del-diritto-di-voto-da-parte-degli-elettori);

2) Un certificato rilasciato dal funzionario medico designato dai competenti organi dell’Azienda Sanitaria Locale, in data non anteriore al 6 settembre 2020, che attesti l’esistenza delle condizioni di cui all’art. 3, comma 1 del decreto legge 103/2020 (trattamento domiciliare o condizioni di quarantena o isolamento fiduciario per Covid-19). Info e documentazione al link http://www.asl3.liguria.it/archivio-comunicazioni/item/3057-elezioni-2020-voto-a-domicilio-per-gli-elettori-in-quarantena-o-isolamento-domiciliare.html;

3) Copia scannerizzata di un documento di riconoscimento in corso di validità (carta di identità, patente, passaporto).

Per ogni ulteriore informazione si può contattare l’Ufficio Elettorale del Comune di Genova ai numeri di telefono 010 5576829, 010 5576841 e 010 5576846.