Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Coronavirus e scuola, 118 studenti liguri in coda per il tampone: 65 sono genovesi

Faranno il test già domani: le procedure di isolamento scatteranno solamente in caso di positività

Più informazioni su

Genova. Partita la scuola, avviata la macchina sanitaria per la prevenzione: nella giornata di oggi le Asl liguri hanno messo in calendario per domani lo screenig attraverso tampone per 118 studenti liguri, facendo seguito alle richieste dei medici di famiglia e pediatri.

A dirlo Paolo Petralia, direttore dell’Istituto Gaslini: “Per l’area genovese i ragazzi “in coda” sono 65, e domani faranno il tampone – ha spiegato – l’esito arriverà quindi a breve giro, e solo se positivo al Covid scatteranno le procedure previste in questo caso”. Va sottolineato che la richiesta di tampone non è arrivata dalle scuole, ma dai medici di famiglia o pediatri, che in base ai sintomi, hanno fatto richiesta direttamente all’Asl di competenza. Questi ragazzi, quindi, oggi non erano a lezione, in quanto sintomatici.

Nella giornata di oggi, inoltre, è stato attivato il numero verde del Gaslini, che consente alle famiglie di ricevere assistenza e informazioni: nella sola giornata di oggi sono state 50 le chiamate ricevute, a cui hanno risposto gli esperti dell’istituto. In un caso è stata anche attivata l’assistenza di uno psicologo specializzato.