Quantcast
Vico vegetti

Centro storico, aggrediscono un uomo a calci e pugni: arrestati due genovesi

L'uomo, originario del Senegal, è finito in ospedale con 30 giorni di prognosi

Genova. Due genovesi di 27 e 35 anni sono stati arrestati sabato notte dalla polizia per lesioni aggravate in concorso.

I due intorno alle 2.30 per apparenti futili motivi hanno aggredito un cittadino del Senegal colpendolo con pugni e calci tanto da procuragli 30 giorni di lesioni.

Gli agenti, intervenuti in soccorso della vittima, hanno, grazie all’aiuto di un cittadino, hanno rintracciato i due aggressori in un appartamento di vico Vegetti.

I due, che hanno rivolto anche offese alla polizia, sono stati giudicati per direttissima. Il giudice non ha convalidato l’arresto ma li ha rilasciati con il solo obbligo di firma. Secondo quanto appreso non è stata in alcun modo nel corso dell’udienza ipotizzata l’aggravante dell’odio razziale.

Probabilmente la lite, visto che né gli aggressori né l’aggredito hanno spiegato i motivi del pestaggio, sarebbe scaturita da precedenti rancori tra i tre.

Più informazioni