Quantcast
Prime difficoltà

Calcio, Coppa Italia: rinviato anche l’incontro tra Campomorone Sant’Olcese e Genova Calcio

L'Alassio FC non si presenterà ad Ospedaletti

Genova. Un inizio di stagione decisamente difficile per il calcio dilettantistico ligure. L’elenco delle partite programmate per questo weekend ha subito un drastico taglio: tra Coppa Italia di Eccellenza, Coppa Italia di Promozione e Coppa Liguria di Prima Categoria ne sono saltate undici delle quarantanove in programma.

Dieci incontri sono stati rinviati, a seguito dell’ordinanza numero 59/2020 diramata dalla Regione Liguria e viste le disposizioni della Lnd in caso di possibili casi Covid-19 tra i tesserati delle società, il comitato ligure della Lega Nazionale Dilettanti ha rinviato d’ufficio due partite della Coppa di Eccellenza, quattro della Coppa di Promozione e tre della Coppa di Prima Categoria.

Oltre a quelle già note in mattinata, non si disputerà il match tra Campomorone Sant’Olcese e Genova Calcio, per un sospetto caso di Covid tra i dirigenti della società biancocrociata.

Le dieci partite verranno recuperate in data da destinarsi.

Nella Coppa Italia di Eccellenza non si giocherà la sfida tra Ospedaletti e Alassio FC. La società alassina ha comunicato che non si presenterà. Di conseguenza, all’Ospedaletti verrà attribuita la vittoria a tavolino per 3-0. L’Alassio FC subirà un punto di penalizzazione. Vedremo se riuscirà ad essere in campo mercoledì 16 settembre, quando per la seconda giornata del girone 1 dovrà affrontare l’Albenga.

leggi anche
  • Calcio
    Emergenza sanitaria, rinviate nove partite tra Coppa Italia e Coppa Liguria