Quantcast
Podismo

Alessio Gatti e Sonia Ceretto si impongono nella 10^ SuperLeivi

Folta partecipazione con oltre cento podisti e il rientro di Valeria Parodi dopo la disavventura che l’ha colpita mesi fa

Si è tornati a correre a Leivi e con una buona partecipazione di atleti (105 al traguardo) che hanno preso parte alla SuperLeivi, giunta alla sua 10^ edizione nonostante un anno, il 2020, pessimo sotto molti punti di vista. Percorso particolare, con un tracciato lungo 10 km fatto di saliscendi, fra asfalto e sterrato. Non semplice nel complesso anche viste due salite, una subito alla partenza, l’altro poco prima dell’arrivo, che hanno fatto selezione implacabile. 

A tagliare il traguardo per primo è stato Alessio Gatti che ha davvero dato prova di una gamba invidiabile, fissando il tempo sui 35’47”. Senza storia visto che la resistenza degli avversari, scema ampiamente prima dell’arrivo. Luca Schiasselloni è secondo in 37’35”, mentre Giovanni Tornielli sale sull’ultimo gradino del podio in 38’27”. Niente podio per Oscar Rebora questa volta che deve accontentarsi della quarta piazza e di essere l’ultimo atleta a restare sotto i quaranta minuti di percorrenza.

Bella la lotta per il quinto posto fra Paolo Fiacchi e Alessio Bertetta che premia il primo che alla fine prevale per 12”. Settimo Paolo Valente in arrivo in solitaria davanti a Carlo Rosiello e Daniele Caltagirone, con quest’ultimo che alla fine resta attardato per soli 5” dall’avversario. Chiude la top ten Fabio Picasso che conclude in 42’22”.

Fra le donne è stata gioia, mista a commozione quella evocata da Valeria Parodi, podista al rientro alle gare dopo che mesi fa aveva subito un’emorragia cerebrale. Tornata ad allenarsi si è rivelata protagonista piazzandosi seconda di categoria in 49’28” dietro alla vincitrice Sonia Ceretto che invece termina in 48’56”. Terza posizione per Roxane Zarella che sfila ampiamente dietro la coppia di testa completando il tracciato in 51’38”.

Più informazioni