Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

18enne in stazione a Principe con la droga in un pugno e un coltello in tasca

Il ragazzo, incensurato, è stato notato dalla polizia e denunciato, arrivava da Milano: con sé mezzo grammo di hashish

Più informazioni su

Genova. Ieri pomeriggio i poliziotti delle volanti dell’ufficio prevenzione generale hanno denunciato un 18enne italiano, incensurato, residente in provincia di Milano, per detenzione di sostanza stupefacente ai fini dello spaccio, porto abusivo di arma e resistenza a pubblico ufficiale.

Il giovane ha destato l’attenzione degli operatori che transitavano in piazza Acquaverde dopo che, visibilmente innervosito dal loro passaggio, ha cercato di nascondere un involucro che teneva tra le mani. Immediatamente fermato, ha continuato a tenere il pugno serrato evitando di mostrarlo agli operatori che non hanno impiegato molto a verificare che stava occultando un pezzo di hashish del peso di 0,6 grammi.

Da un controllo più approfondito sono stati rinvenuti e sequestrati altri due involucri della stessa sostanza (0,80 grammi), la somma di 80 euro in banconote di piccolo taglio, un bilancino di precisione custodito nello zaino che portava in spalla, nonché un coltello a seramanico ( lunghezza 21,5 cm di cui 8 di lama) infilato nella tasca dei pantaloni.

Il 18enne durante tutta l’attività ha mostrato un atteggiamento ostile cercando di sottrarsi al controllo, comportamento che gli ha fatto aggiungere alla lista dei reati contestati anche quello per resistenza a pubblico ufficiale.