Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Zena da ma, dal Lions il progetto di un “fermacarte solidale” fa la comparsa sul maxischermo foto

Svelato il mistero della scritta sul pannello pubblicitario davanti alla tazione marittima

Più informazioni su

Genova. Il lions club Arenzano-Cogoleto ha individuato un progetto con il quale vuol dare un segno di tangibile apprezzamento all’evento appena trascorso della inaugurazione del Ponte San Giorgio.

“In accordo con il comune di Genova, dal quale abbiamo avuto il patrocinio del progetto, stiamo individuando strutture dedicate ai bambini, anche affetti da disabilità, che potrebbero trovare sistemazione nel costruendo parco giochi sotto il nuovo ponte”, spiegano dall’associazione.

“Sulla base di un tratto stilizzato da uno degli amici del club, messo ovviamente a disposizione a titolo gratuito, raffigurante lo skyline del nuovo ponte disegnato dall’architetto Piano che si sovrappone al vecchio sfumato sullo sfondo abbiamo realizzato quindi un “oggetto di importante fattura e valore” in serie limitata che riproduce sul fondo un tratto dello skyline del ponte. Il suddetto tratto sarà riprodotto su una mattonella di plexiglas di dimensioni 24x11x3 cm”, continua la nota.

“Il tratto così come da noi pensato e riportato nella fotografia che riproduce il messaggio rimasto per tutto il giorno sul tabellone pubblicitario vede il “presente ed il futuro con un leggero quasi impercettibile ricordo del passato” stilizzando il disegno della vecchia struttura a campate per comporre un messaggio di effetto ed emozione riportato sullo sfondo.
L’oggetto, sicuramente di altissimo valore emotivo e di effetto, sarà utilizzato promuovendolo in occasione di eventi particolari verso aziende e/o istituzioni che volessero contribuire alla iniziativa benefica”, concludono dal Lions.

Per informazioni e o adesioni alla iniziativa contattare Riccardo Centi Lions Club Arenzano Cogoleto 345 6943955)