Quantcast
"rave party"

“Vicino a piazza Sarzano una discoteca all’aperto in barba alle regole anti coronavirus”

La segnalazione di un nostro lettore da piazzetta Re Magi: "Siamo esasperati"

Genova. Ancora tensione per la movida in centro storico. Il primo weekend con la nuova stretta sulle regole anti Covid è passato senza raffiche di multe e chiusure, ma a denunciare il mancato rispetto delle norme sono gli abitanti della zona di piazza Sarzano

“Nella notte tra venerdì e sabato un rave party ha tenuto in scacco piazzetta Re Magi – ci scrive Claudio Garau, un residente – Un nutrito gruppo di ragazzi ha occupato piazzetta Re Magi e Piazza della Colonna infame trasformandole in autentiche discoteche all’aperto. Ovviamente nessuna osservazione alle nuove regole Covid”.

Il centro storico è esasperato di giorno e di sera. Ci auguriamo che un nuovo esposto da parte dei residenti possa contribuire a un miglioramento della qualità della vita nella città vecchia”, continua il nostro lettore che invia due foto dei residui rimasti dopo la serata. “Sottolineo che quella sulla scalinata non è acqua ma ben altro”.

leggi anche
Prima serata di movida in centro storico dopo il lockdown, polizia locale e steward anti assembramento
Ok
Coronavirus, pochissime multe e zero chiusure nel primo sabato sera di stretta sulla movida
Generica
Da stasera
Coronavirus, week end di controlli a Genova e nel Levante: nel mirino discoteche, feste in spiaggia e movida