Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Serie D, un attaccante di esperienza per la Lavagnese: Daniele Buongiorno

Una punta in cerca di riscatto alla corte di mister Nucera

Lavagna. Dopo aver riconfermato la quasi totalità della rosa della passata stagione, la Lavagnese ha provveduto a completare il reparto offensivo con un elemento di sicuro valore ma in cerca di riscatto dopo l’infortunio che, complice il Covid-19, lo ha tenuto lontano dal rettangolo di gioco per tutta la stagione.

Daniele Buongiorno, 188 centimetri di altezza, attaccante nato a Castel di Sangro il 10 febbraio 1994, viene da una stagione non rosea in quel di Seravezza. Infortunatosi durante la preparazione estiva in Toscana non è riuscito ad esordire complice la pandemia del marzo scorso.

Prima dell’esperienza verdeblù l’attaccante abruzzese ha giocato nel settore giovanile del Genoa, in Serie C2 con Campobasso e Messina, in Serie D con Celano, Alma Juventus Fano, Novese e Roccella e in Eccellenza piemontese con Cavour e Fossano.

L’ultima apparizione in gare ufficiali è stata però nella stagione 2018/2019 quando ha vinto il campionato di Serie D con la Pianese contribuendo al salto di categoria bianconero con 9 reti in 41 gare.

Nella foto: Daniele Buongiorno e il presidente Stefano Compagnoni.