Quantcast
Dal pon

Scuole, 90 mila euro di contributo per il Comune di Rapallo: due i progetti di intervento

Adeguamenti per le primarie Marconi e Pascoli e per l'istituto Da Vigo-Nicoloso da Recco

Rapallo. Un contributo di 90mila euro, calcolato in base alla popolazione scolastica cittadina – per interventi di adeguamento e di adattamento funzionale degli spazi e delle aule didattiche in conseguenza dell’emergenza sanitaria da Covid-19.

E’ la cifra ottenuta dal Comune di Rapallo a fronte della partecipazione al bando Programma Operativo Nazionale (PON) “Per la scuola, competenze e ambienti per l’apprendimento” 2014-2020.

L’importo, derivante da Fondi Strutturali Europei, verrà pertanto destinato ad un progetto elaborato in sinergia tra amministrazione comunale, dirigenti scolastici e tecnici con l’obiettivo di una ripartenza del sistema scolastico in grado di soddisfare il complesso equilibrio tra sicurezza, in termini di contenimento del rischio di contagio, benessere socio emotivo e soluzioni concrete e realizzabili.

Il progetto prevede due interventi distinti sulla base di una valutazione in termini di economicità ed efficacia nella gestione dei procedimenti e di concreta fattibilità dei lavori, che hanno preso il via nei giorni scorsi. La prima tranche di interventi interessa la scuola primaria Marconi e l’Istituto Da Vigo-Nicoloso da Recco, e prevede opere di adeguamento dell’impianto idrico-sanitario, elettrico, di prevenzioni incendi.

La seconda tranche riguarda invece le scuole primarie Marconi e Pascoli e ha in programma opere edili di adeguamento degli spazi delle aule e dei servizi igienici, così da consentire il mantenimento delle distanze.

Più informazioni
leggi anche
  • Babele
    Scuola, i presidi liguri: “Sì alla mascherina in classe”. E intanto si rischia la fuga degli insegnanti