Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Santa Margherita, rubavano cellulari e portafogli in discoteca: denunciati

I fatti erano avvenuti nel febbraio scorso, i responsabili hanno tutti tra i 18 e i 20 anni

Genova. Musica alta, ressa, distrazione: un mix perfetto per i giovanissimi ladri che avevano deciso di colpire in una nota discoteca di Santa Margherita Ligure.

I responsabili di quei furti, K.D. di 19 anni e R.T di 18 anni, abitanti a Genova e di A.E.F. marocchino di 20 anni di Cicagna, sono stati arrestati dai carabinieri.

I fatti erano avvenuti nel febbraio scorso. In diverse serate avevano rubato cellulari e portafogli e tentato il furto di due collane d’oro, ma in un caso hanno anche aggredito alle luci dell’alba con calci e pugni uno studente 19enne di Rapallo, vicino alla stazione ferroviaria, per prendergli il portafoglio con 50 euro e dileguarsi.

I carabinieri di Santa, raccolti alcuni elementi e visionato i sistemi di video sorveglianza privata e pubblica, sono riusciti a individuare i tre responsabili. Sono stati deferiti in stato di libertà per “rapina e lesioni personali e furto con destrezza”.