Quantcast
Siparietto

Regionali Liguria, Sansa-Balbontin rispondono a Salvini: “È lui che è sempre a Portofino”

Coppia inedita tra il comico genovese e il candidato giallorosso dopo la frecciata del leader della Lega

Genova. Ha scatenato la reazione “in tandem” del candidato presidente Ferruccio Sansa e del comico Enrique Balbontin la battuta di Matteo Salvini (rilasciata ieri ai microfoni di IVG.it) relativa all’esito delle prossime elezioni regionali della Liguria.

Ieri il leader della Lega aveva ammesso: “Penso che Toti vincerà serenamente, anche perché la sinistra ha scelto il classico candidato ‘radical chic’ da piazzetta di Portofino”.

Un ironico pronostico che ha generato l’altrettanto ironica risposta di Sansa e Balbontin. In un video postato sui social, il giornalista ha salutato Salvini “da Portofino”. In realtà, come spiegato meglio dopo da Balbontin, la inedita coppia si trovava “al Cap, tra i camalli di Genova. E’ Salvini che è sempre a Portofino”.

E poi il saluto, rivolto ancora al segretario della Lega: “Matteo, ciao Milano. Tieni duro e quando vieni, vieni a nuoto, che tanto non ci arrivi con l’autostrada”.

Più informazioni
leggi anche
  • Liste
    Regionali Liguria, la Lega pesca a Tursi, candidato anche il presidente del Centro est Carratù
    Generica
  • Dietro le quinte
    Regionali, per Sansa arriva la spin doctor di Obama ma la campagna è da separati in casa
    Ferruccio Sansa
  • Comunicazione
    Regionali Liguria, per la campagna il Pd punta su De André e sull’uomo dietro la vittoria di Bonaccini
    Generica
  • I nomi
    Artisti, insegnanti, epidemiologi. Nella lista civica di Sansa anche il dentista di Beppe Grillo
    Ferruccio Sansa