Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Regionali Liguria, Micheletti (Linea Condivisa): “Creiamo un network di associazioni per la scuola”

La proposta per sostenere i progetti educativi

Più informazioni su

Genova. “Investire sull’istruzione richiede metodo e lungimiranza, oltre che proposte concrete. Creiamo un networking di associazioni in Regione Liguria, sosteniamo i progetti con la scuola. Sport, musica, danza, teatro devono essere accessibili a tutti”. E’ la proposta di Oriana Micheletti, candidata alle regionali con Linea Condivisa.

“La Regione Liguria ha bisogno di creare un tavolo stabile di associazioni sportive, artistiche, musicali e culturali dove definire i progetti per lavorare di concerto con le scuole.  Per rilanciare la formazione e l’istruzione regionale secondo Linea Condivisa, con Gianni Pastorino, occorre un piano a lungo termine e non solo sostegno una tantum. La povertà educativa ha costi altissimi per la società. La scuola non  può e non deve essere l’unica istituzione deputata alla crescita dei ragazzi: la responsabilità della crescita dei minori è di tutta la comunità”.

“Le associazioni sul territorio hanno bisogno di sostegno economico perché svolgono un ruolo fondamentale e collaborano già molto attivamente con gli istituti scolastici di ogni ordine e grado. L’autonomia scolastica consente agli istituti di elaborare un Piano triennale dell’offerta formativa (PTOF) ma è la Regione Liguria che deve sostenere economicamente le associazioni che collaborano con la scuola per dare continuità ai progetti mentre si continua a rincorrere finanziamenti spot e realizzare progetti di pochi mesi”, conclude.