Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Rari Nantes Camogli, Pietro Dondero è il nuovo direttore sportivo

"Ripartiremo da un gruppo di giocatori straordinari che nelle ultime stagioni ha dimostrato un attaccamento alla calotta senza pari"

Camogli. Ad un mese dalla ripresa dell’attività agonistica, la Rari Nantes Camogli ha il suo direttore sportivo. La società, con grande entusiasmo, comunica di aver affidato questo ruolo a Pietro Dondero.

Si tratta di una scelta figlia del lavoro svolto in questi anni da un instancabile collaboratore che, giorno dopo giorno, ha dimostrato un amore smisurato per i colori bianconeri.

Sono onorato di ricoprire un incarico così importante in una società come la Rari Nantes Camogli – spiega Dondero -. Si tratta di una soddisfazione enorme, ma allo stesso tempo, credo che sia una grande responsabilità. Camogli vive per la pallanuoto e per i colori bianconeri e il mio obiettivo sarà quello di lavorare al massimo per cercare di portare sempre più in alto questa gloriosa società. Ripartiremo da un gruppo di giocatori straordinari che nelle ultime stagioni ha dimostrato un attaccamento alla calotta senza pari. Ringrazio il presidente per la fiducia e non vedo l’ora di mettere a disposizione del club il mio entusiasmo e le mie competenze. L’anno prossimo affronteremo un campionato molto difficile. Tante squadre si sono rinforzate, ma noi, oltre a un grande gruppo e a un tifo da categoria superiore, potremo contare sulla preparazione di un grande tecnico come Angelo Temellini e sulla professionalità del nostro preparatore atletico Fabio Grossi. In questi mesi di inattività la voglia di tornare in piscina è cresciuta sempre più, la competitività non ci spaventa, noi siamo la Rari Nantes Camogli e vogliamo giocarcela con tutti”.

In queste ultime stagioni il nuovo direttore sportivo aveva già affiancato Riccardo Ginocchio nella gestione dell’area tecnica risultando una figura preziosa non solo nell’allestimento della rosa, ma anche nell’organizzazione e nella gestione di tutto il reparto prima squadra.