Quantcast
Lanterna corse

Rally del Ciocco, poca fortuna per Gianluca Caserza e Paolo Rocca

Costretti al ritiro dopo quattro prove speciali

Genova. Si è conclusa con un ritiro l’esperienza al Rally del Ciocco di Gianluca Caserza e Paolo Rocca, che hanno debuttato sulle strade toscane con la nuova Renault Clio Rally 5.

L’equipaggio genovese della Lanterna Corse Rally Team, dopo le ottime sensazioni dello shakedown, è partito con il piede giusto e si trovava al comando sia della classifica di classe che di quella del Renault Clio Trophy riservato alle nuove vetture francesi. Dopo quattro prove speciali Caserza è però stato costretto al ritiro per un banale inconveniente meccanico, che ha di fatto stoppato la sua marcia regolare verso la vittoria.

“La macchina mi ha stupito, è molto divertente e ho impiegato poco tempo a recuperare gli automatismi, merito anche di Paolo Rocca che è un grande professionista. Spero di potermi rifare al Rally della Lanterna sulle strade di casa” ha dichiarato Caserza, deluso ma allo stesso tempo soddisfatto dopo la trasferta in Garfagnana.

Al Rally del Ciocco era in gara anche Alessandro Cervi, che ha letto le note a Nicola Schileo, raggiungendo la sesta posizione tra i partecipanti alla Suzuki Rally Cup a bordo di una Swift R1.

Nelle foto di PhotoBriano: Caserza-Rocca e Schileo-Cervi

leggi anche
  • Rally
    Il Rally del Ciocco ospita i piloti della Lanterna Corse