Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Nuoto: Martina Carraro terza al Trofeo Sette Colli, argento ai campionati italiani

La genovese è stata protagonista nella finale dei 100 rana

Più informazioni su

Genova. Dopo sei mesi si torna a gareggiare. Il Trofeo Sette Colli Frecciarossa accende di nuovo le luci sulle notti di Roma. Manca il pubblico, ma l’atmosfera di festa e la voglia di nuotare raddoppiano. Cambiano le regole, imposte dalle norme di sicurezza anti Covid, ma lo spirito è quello di sempre. La manifestazione è valida anche come campionato italiano assoluto open 2020.

Nella serata di ieri, martedì 11 agosto, si è disputata la finale dei 100 rana. Tra le donne svetta la svizzera Lisa Mamie con 1’06”60 ma sul podio dei campionati italiani primeggia Arianna Castiglioni (Team Insubrika e Fiamme Gialle) con 1’06”86, terzo tempo mai nuotato.

“L’obiettivo era andare sotto 1’07 – spiega l’azzurra allenata dal tecnico federale Gianni Leoni -. Ci sono riuscita. In acqua mi sento abbastanza bene. Non ho molti riscontri cronometrici, ho attraversato un periodo difficile in cui non avevo gare da mettere nel mirino, ma gli allenamenti sono andati molto bene”.

Terza assoluta, seconda sul podio dei campionati italiani, la genovese Martina Carraro con 1’07”08. Terza azzurra Benedetta Pilato con 1’07”38.

“È stato bello riprendere ad allenarsi e finalmente tornare a gareggiare – afferma la vicecampionessa mondiale nei 50, allieva di Vito D’Onghia -. Sono contenta del mio miglioramento. Anche ai regionali avevo fatto al stessa gara; aver nuotato questi tempi due volte e mi sta benissimo”.