Quantcast
Schianto

Maxi incidente in A12, migliorano le condizioni della famiglia estratta dalle lamiere fotogallery

Sei auto travolte da un tir che non ha frenato in tempo prima della coda, nessuno rischia di morire

Incidente A12 tra Chiavari e Rapallo

Genova. Migliorano le condizioni dei feriti rimasti coinvolti ieri nel pauroso incidente sull’autostrada A12 tra Chiavari e Rapallo dove si sono scontrati sei auto e un tir. Tra loro anche un’intera famiglia di albanesi residenti in Lombardia che i pompieri hanno estratto dalle lamiere della prima macchina travolta dal mezzo pesante.

La donna, 22 anni, è stata estubata e si trova attualmente ricoverata presso il trauma center dell’ospedale San Martino. Il padre, 33 anni, è invece ricoverato al reparto di osservazione breve intensiva del pronto soccorso. Ha riportato un trauma toracico e contusioni alla colonna vertebrale. La prognosi è di 25 giorni. La bimba, due anni, è stata portata al Gaslini ma per fortuna non è in gravi condizioni così come un altro bambino portato in ospedale.

In tutto sette le persone ferite, di cui cinque soccorse in codice rosso. Nessuno di loro risulta attualmente in pericolo di vita. In quel punto il traffico stava rallentando a causa di un restringimento di carreggiata, ma l’autista del camion non se n’è accorto in tempo ed è piombato sui veicoli in coda. Pesanti ancora una volta le ripercussioni sul traffico.

leggi anche
  • Scontro
    Maxi incidente in A12, madre e figlio estratti da auto distrutta: riaperto il tratto tra Chiavari e Rapallo
    Incidente A12 tra Chiavari e Rapallo