Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Matteo Dondero al Mignanego, Silvan Campanella al Priaruggia G.Mora foto

La Sammargheritese conferma Mattia Musante, la Bolzanetese tiene Simone Dore. Due novità per il Rupinaro Sport

Genova. Tra riconferme e nuovi arrivi, il calciomercato non si arresta.

In Promozione, la Sammargheritese conferma Mattia Musante, centrocampista leva 1995. “Con i colori arancioni cuciti addosso, si appresta ad affrontare un’altra stagione a Santa Margherita Ligure. Noi non potevamo fare a meno della sua qualità, della sua tecnica e della genuinità di un bravo ragazzo come lui, mentre Mattia Musante non poteva fare a meno delle emozioni che questa maglia sa regalargli. Buona stagione Muso…” dice la dirigenza sammargheritese.

In Prima Categoria, il Mignanego, tramite il suo direttore sportivo Edgar Di Terlizzi, comunica di essersi assicurato per la stagione sportiva 2020/2021 le prestazioni calcistiche del forte centrocampista Matteo Dondero, leva 1999, ex RapalloBogliasco, Sporting Recco, Genova Calcio, lo scorso anno prima al Marassi poi al Via dell’Acciaio.

Per i biancazzurri anche altri due arrivi e dieci riconferme ufficializzate. I nuovi innesti sono due difensori: Riccardo Aveni, leva 1998, proveniente dal Cornigliano, ed Enrico Villa, leva 1996, dal Progetto Atletico. Restano Simone Cambiaso (centrocampista, leva 1996), Andrea Giuliana (centrocampista, 1999), Jacopo Maggiali (centrocampista, 2000), Matteo Nocentini (attaccante, 1998), Riccardo Porasso (difensore, 1994), Matteo Rebora (attaccante), Luca Rivera (portiere, 1987), Mattia Sardu (centrocampista, 1987), Omar Tedesco (attaccante, 1997), Marco Zizzi (centrocampista, 1996).

In Seconda Categoria, Simone Dore, difensore leva 1976, giocherà ancora nella Bolzanetese Virtus.

Il Rupinaro Sport annuncia due novità. Salvatore Di Salvo (classe 1979), attaccante proveniente dal Carasco, è un nuovo giocatore della prima squadra, agli ordini di mister Maiolino, per la stagione sportiva 2020/2021. Di Salvo è cresciuto calcisticamente nel Bagheria; successivamente, dopo alcune esperienze in Sicilia, si è trasferito in Liguria ed ha vestito le casacche di Leivi (Seconda Categoria), Riese (Terza Categoria), Arenelle (Terza Categoria), con cui è stato vicecapocannoniere del campionato, United Rapallo (Terza Categoria), Carasco (Terza e Seconda Categoria), in cui ha ottenuto una promozione tramite i playoff.

Massimiliano Monteverde è il nuovo responsabile della coordinazione atletico motoria del settore giovanile. “Questo è un servizio aggiuntivo rivolto alle nostre giovanili per permettere ai ragazzi di crescere correttamente dal punto di vista psicofisico” spiega la società chiavarese. Monteverde inizia facendo esperienze come dirigente in varie squadre locali (Villaggio Sport San Salvatore, Carasco V. Sport e Santa Maria San Salvatore). Durante l’ultimo anno al Santa Maria San Salvatore frequenta e consegue al campo del Baiardo la qualifica di istruttore Coni Figc. L’anno seguente comincia ad allenare varie leve della scuola calcio della Lavagnese e nel frattempo consegue, al campo della Sciorba, settore giovanile Genoa, il patentino di allenatore Uefa C. Inizia, piano piano, ad accostarsi a livello amatoriale a una nuova disciplina sportiva dell’atletica leggera, in particolare la corsa, disputando anche gare a livello amatoriale appunto. Decide poi per un anno di prendersi una pausa di riflessione e comincia su richiesta della società allora Atletica Entella Running ora Atletica Levante a dedicarsi ai bambini e ragazzi del settore giovanile come istruttore di atletica leggera conseguendone anche la qualifica in Fidal a Genova. Due anni fa rientra nel calcio su richiesta dell’amico Elio Ghilino proprio nel Rupinaro Sport con l’incarico di responsabile della parte atletica e aiuto allenatore della squadra femminile. L’anno scorso decide in Atletica Levante di dedicarsi solo all’incarico di Istruttore di atletica leggera e lo è ancora attualmente.

In Terza Categoria, Silvan Campanella, classe 1973, è un nuovo centrocampista del Priaruggia G.Mora. “Il Mago”, in passato, ha giocato per Fontanabuona, Sottocollese, Torriglia, Ca de Rissi, Pontecaregga; lo scorso anno era al Moconesi Fontanabuona.