Quantcast
Denunciati

In sella a uno scooter rubato: il proprietario riconosce il motorino e chiama la polizia

E' sucesso sul lungomare di chiavari

Chiavari. Sono stati notati dal gestore di uno stabilimento balneare mentre percorrevano il lungomare di Lavagna, interdetto al transito dei veicoli, in sella al suo scooter che gli era stato rubato qualche giorno prima.

Protagonisti cittadini marocchini di 19 e 20 anni pluripregiudicati per spaccio di sostanze stupefacenti.

I poliziotti, chiamati dall’uomo, li hanno incrociati e riconosciuti mentre ancora si trovavano sul lungomare alla guida del ciclomotore. All’alt della Polizia sono scesi entrambi dal mezzo tentando la fuga.

Uno è stato bloccato subito, mentre l’altro pochi minuti dopo, all’interno di un locale dove cercava di confondersi tra gli avventori.

Il motorino è sttao subito restituito al legittimo proprietario.

Più informazioni