Quantcast
Scontro

In scuolabus obbligatorio un metro di distanza, Toti: “Regole inapplicabili, ignobile scaricabarile”

Il comitato scientifico non concede deroghe, Regione sul piede di guerra: "Correremo ai ripari con nostri mezzi"

Genova. Sugli scuolabus bisognerà tenere un metro di distanza, anche con le mascherine indossate, o in alternativa si potranno installare distanziatori. Distanze confermate anche in classe, ma sarà possibile una deroga temporanea (con mascherina obbligatoria) se non ci saranno spazi adeguati. È quanto ha precisato oggi il comitato tecnico scientifico che tornerà a esprimersi a fine agosto.

Ma è soprattutto sul trasporto scolastico che le Regioni manifestano le maggiori preoccupazioni. Non fa eccezione il governatore ligure Giovanni Toti che in una nota parla di “ignobile scaricabarile che dimostra la totale inadeguatezza dei ministeri delle Infrastrutture e dell’Istruzione e la siderale distanza del comitato tecnico dalla vita reale delle persone di questo Paese”.

“Dal governo continuano ad arrivare solo regole inapplicabili, come il metro di distanza sui bus, inattuabili, come i distanziatori, e tardive, manca meno di un mese all’inizio della scuola. Ma non arriva una risorsa né un provvedimento di legge che semplifichi le normative di affidamento del sistema di trasporto aggiuntivo. L’unica cosa che riesce perfettamente a questo governo è proteggere loro stessi da ogni assunzione di responsabilità” attacca ancora Toti. 

A questo punto non è da escludere che i governatori facciano da sé. “Come sempre – scrive Toti – correremo ai ripari con i nostri mezzi. Le Regioni si sono già assunte la responsabilità di riaprire questo Paese con le linee guida e si assumeranno anche la responsabilità di mitigare l’ennesimo tragico fallimento a cui questo governo sta mandando incontro il paese con la riapertura delle scuole. Nei prossimi giorni – conclude – Regione Liguria convocherà riunioni con i sindaci, le province e le aziende del trasporto pubblico locale per sopperire, come potremo, alle manifeste incapacità altrui”.

leggi anche
  • Fumata nera
    Mascherine a scuola, l’idea delle Regioni: usarle solo dove ci sono focolai o alto indice di contagio