Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

In monopattino (e senza casco) sulla sopraelevata, l’immagine fa il giro del web

Vietato e pericoloso, e il fatto che nei cartelli di divieto non ci siano i monopattini (ma i carretti a cavallo sì) non è una scusante

Genova. Due amici, abbigliamento estivo, in piedi sul loro monopattino elettrico e per giunta niente casco (non è obbligatorio, ma fortemente consigliato). Magari hanno pensato insieme che sarebbe potuta essere una buona idea quella di imboccare la sopraelevata di Genova.

Assolutamente non una buona idea. Perché i social network, dove la foto è finita e sta circolando, si fa a gara a cercare l’insulto più creativo. Ma soprattutto perché è pericoloso e vietato.

In ingresso alla sopraelevata, su un cartello ben visibile, è indicato il divieto di transito a pedoni, biciclette, ciclomotori e carretti a cavallo. Ecco, magari nel 2020 è più facile che sia in circolazione un monopattino elettrico piuttosto che un carretto a cavalli, però chi non capisce che un monopattino elettrico è assimilato a una bici, elettrica o meno, o a un ciclomotore, forse non dovrebbe neppure circolare per strada.

Forse i due hanno pensato a fare una bravata, forse si è trattato di un errore. Probabilmente sono usciti appena hanno potuto farlo, all’altezza delle Casacce, invitati dagli automobilisti che li hanno notati (e fotografati).