Sostegno

Forno crematorio a San Biagio, il M5S con gli abitanti: “La Valpolcevera non sia magazzino scomodo della città”

Genova. Pieno appoggio del M5S alla battaglia degli abitanti di San Biagio in Valpolcevera contro la realizzazione di un forno crematorio all’interno del cimitero della Biacca. Il sostegno arriva dal capogruppo dei 5S in consiglio municipale V Valpolcevera Marco Briganti.

“Il Sindaco Bucci e la sua Giunta – sottolinea Briganti – hanno reiterato due approcci che li contraddistinguono dall’inizio del loro ciclo amministrativo. Il primo è quello di non consultare i Municipi, prima di assumere iniziative che coinvolgono così direttamente i cittadini e il territorio. Il secondo è quello di utilizzare la Valpolcevera come il magazzino della città, ove collocare tutto ciò che sarebbe scomodo in altri contesti, come se essa non avesse già subito ferite importanti”.

Il Movimento 5 Stelle sul tema si è attivato a livello comunale con un’interrogazione a risposta scritta al sindaco Marco Bucci alla quale seguirà una richiesta analoga a livello municipale.

“Il sito identificato dal Comune, pur ricompreso all’interno di un’area cimiteriale – ricorda Briganti – si trova a poche decine di metri da un popoloso quartiere residenziale e un tempio crematorio emette sicuramente effluvi dei quali non può essere garantita l’innocuità per la salute”.

La Valpolcevera “non può e non vuole rappresentare per l’ennesima volta la ruota di scorta della città – conclude Briganti – già vessata da ripetute servitù ed abbandono che la vedono primeggiare in quanto a mortalità e bassa aspettativa di vita”.

leggi anche
  • Ieri sera
    Valpolcevera, San Biagio si mobilita contro il forno crematorio e per l’area verde
  • Il progetto
    Nuovo forno crematorio in Valpolcevera: gli abitanti di San Biagio pronti alla protesta
  • Polemica
    Forno crematorio a San Biagio, raccolte 200 firme contro. M5s: “Cittadini mai consultati”
  • Il confronto
    Forno crematorio a San Biagio, Bucci agli abitanti: “Valuteremo anche altri siti”
  • Tutti contrari
    Forno crematorio a San Biagio, il municipio Valpolcevera dice no
  • Silenzio
    Forno crematorio a San Biagio, abitanti preoccupati dal silenzio di Tursi: “Bucci ci convochi”