Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Entella in ritiro con due nuovi acquisti

Un innesto a centrocampo e uno nel reparto offensivo per Tedino che perde, però Pellizzer operato all’ernia inguinale

Si muove l’Entella, che fa registrare i primi due colpi di mercato. Si tratta di Cassio Cardoselli e Matteo Brunori. Il primo, classe 1998 è un centrocampista che si è legato per diversi anni al club chiavarese, mentre Brunori è un attaccante di scuola Juventus del 1994 che arriva in prestito con diritto di riscatto per la società di Antonio Gozzi.

Intanto a dispetto delle notizie dei diversi positivi al Covid, a Chiavari si guarda con ottimismo al futuro visto che i testi sierologici e i tamponi effettuati sui giocatori e lo staff biancoceleste hanno dato esito negativo. Perciò il gruppo è potuto partire compatto con i 32 convocati per il ritiro di Ronzone. I convocati da mister Tedino sono i portieri Borra, Massolo, Paroni e Poverini; i difensori Basani, Bonini, Chiosa, Cleur, Coppolaro, De Col, De Santis, Nagy, Poli; i centrocampisti Andreis, Crimi, Cardoselli, Di Cosmo, Currarino, Icardi, Koutsoupias, Nizzetto, Paolucci, Schenetti, Settembrini e Toscano; gli attaccanti Brunori, De Luca, Magrassi, Mancosu, Morra, Petrovic e Rodriguez.

Unico neo e piuttosto pesante, sarà l’assenza di Michele Pellizzer, perno difensivo e fra i giocatori con maggior esperienza della Virtus Entella. Pellizzer si è sottoposto infatti ad un intervento di ernia inguinale, infortunio che lo aveva penalizzato fortemente durante la stagione scorsa. L’operazione è stata effettuata a Roma e  il calciatore rientrerà in gruppo solo al rientro della squadra a Chiavari.